Cronaca Villasmundo

Bimbo caduto dal balcone: voleva giocare a far canestro col cassonetto

Una tragedia terribile

Bimbo caduto dal balcone: voleva giocare a far canestro col cassonetto

Villasmundo, Siracusa - Voleva fare canestro sporgendosi dalla finestra del bagno e lanciando il pannolino della sorellina su un cassonetto sotto casa. Si è sporto troppo, e ha fatto un volo di dieci metri. E' morto così il bambino di 7 anni di Villasmundo nel siracusano. La tragedia ieri pomeriggio. Inutile l'intervento dell'elisoccorso. Il piccolo viveva con la madre, le sorelle ed il compagno della donna in un appartamento. 

Il piccolo, poco prima dell’incidente, avrebbe preso un panno sporco per gettarlo nell’immondizia ma avrebbe voluto trasformarlo in un gioco: lanciarlo dalla finestra di casa sua, posta al terzo piano dello stabile, per fare canestro nel cassonetto dei rifiuti, sistemato ai piedi dell’edificio. Per aiutarsi, sarebbe salito sulla tazza del water ma per verificare che fosse riuscito nel suo intento si sarebbe sporto, perdendo l’equilibrio. Prima il tonfo, poi le urla hanno anticipato la tragedia che ha spezzato la serenità della famiglia, segnata negli anni scorsi da un altro dramma: la scomparsa del marito della madre del piccolo.


© Riproduzione riservata