Benessere Perdere peso

La dieta settimanale per dimagrire 10 kg

Il regime alimentare per perdere dieci chili di peso corporeo

La dieta settimanale per dimagrire 10 kg

Il problema dei "chili di troppo" è un disagio che affligge un' ampio raggio della popolazione in qualsiasi stagione. Tuttavia, a volte si tende a confondere l'eccesso adiposo “estetico” con quello reale, nocivo per la salute. D'altro canto, in alcune circostanze il dimagrimento risulta invece essenziale per garantire lo stato di salute, soprattutto in presenza di obesità e patologie metaboliche. Studi scientifici dimostrano che, in presenza di sovrappeso associato a malattie del ricambio, un dimagrimento corrispondente al 10% del peso può migliorare sensibilmente la pressione alta, l'ipercolesterolemia, i trigliceridi alti, l'acido urico in eccesso ed infine anche l’iperglicemia.

Come dimagrire 10 kg con la dieta settimanale?
Perdere 10 kg seguendo un menù settimanale , in un mese è possibile: basta seguire alcuni semplici passi che cambiano, senza stravolgerlo, il proprio stile di vita. Se è vero che il primo grande passo da compiere è quello di entrare nell’ottica di fare dei piccoli cambiamenti nella propria routine quotidiana, imparando a consumare gli alimenti che aiutano a dimagrire nella dieta settimanale che spesso lasciamo sul fondo del frigorifero, è altrettanto vero che avere uno schema chiaro tutti i passi da seguire aiuta a non risentire troppo del “trauma da dieta dimagrante”.

La motivazione alla base della dieta per perdere 10 kg
Un trucco da imparare, se si vuole perdere peso è quello di tenere a mente che non esistono dei regimi dietetici che abbiano lo stesso potere di un incantesimo. Il processo di dimagrimento richiede costanza, impegno e sacrificio ed è anche per questo che spesso ci si butta giù, cedendo ai morsi di una fame che diventa per lo più nervosa. Alla base di ogni dieta dimagrante di successo c'è e continuerà sempre a esserci la motivazione. In più, è consigliato essere anche creativi: per aiutarsi durante la dieta dimagrante si può ricorrere a tanti metodi non convenzionali per perdere peso e per spingerci a continuare non serve solo salire sulla bilancia e osservare il tanto odiato numerino mentre scende.

Per darsi la spinta a dimagrire 10 kg, non basta seguire lo schema settimanale ma si possono annotare le sensazioni di benessere date dalla dieta per leggerle nei momenti più duri, ci si può scattare delle foto prima di iniziare e si può continuare a farlo per avere un riscontro visivo dei propri miglioramenti.

I consigli per dimagrire 10 kg:
Dimagrire dormendo abbastanza ogni notte
Avere un buon menù settimanale da seguire per perdere peso da solo non basta: cercare di dormire regolarmente ogni notte è uno dei trucchi che rende più possibile il raggiungimento dell'obiettivo di perdere 10 kg in un mese: infatti, la mancanza di sonno è causa di uno sbilanciamento metabolico che aumenta l'appetito. In buona sostanza per tenersi su il corpo richiede più grassi e zuccheri e rallenta il metabolismo basale (le energie usate per le funzioni vitali). L'ideale è riposare non meno di sei ore: per riuscirci potete seguire alcuni trucchi per dormire bene.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

In buona sostanza per tenersi su il corpo richiede più grassi e zuccheri e rallenta il metabolismo basale (le energie usate per le funzioni vitali). L'ideale è riposare non meno di sei ore: per riuscirci potete seguire alcuni trucchi per dormire bene. Una volta raggiunti tutti i passi indicati e raggiunto anche l'equilibrio giusto con il sonno sarà più facile seguire gli step successivi, che prevedono di intensificare l'attività fisica.

Contare le calorie per perdere peso
Contare le calorie è un metodo eccezionale per perdere 10 kg, dato che si tiene sotto controllo non solo il numero di quelle accumulate, ma anche di quelle perse con l'attività fisica giornaliera.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

Occorre sapere che tagliare drasticamente l'apporto calorico non è consigliato, quindi bisogna sempre rientrare nelle 1200 kcal giornaliere, bilanciando i nutrienti. Per tenere sotto controllo le calorie e le quantità di carboidrati, proteine, fibre e grassi ci si può affidare a delle app conta calorie.

Fare cardio ad alta intensità
Seguendo correttamente i trucchi per perdere 10 kg, indicati sopra, si arriva al cardio ad alta intensità, o anche Hiit (high-intensity interval training), un tipo di allenamento considerato tra i più efficaci per dimagrire. Potenzia il sistema cardiovascolare ed è indicato per chi ha già delle basi di allenamento, dato che alterna esercizi con sforzo minimo a esercizi particolarmente impegnativi.

Scegliere bevande migliori per perdere peso
C’è un altro trucco da tenere presente se si vogliono perdere 10 kg : bisogna sapere scegliere cosa bere non solo a tavola, ma anche con sé durante la giornata seguendo il menù settimanale.
Le bevande gasate, i succhi di frutta e gli energy drink sono spesso carichi di zuccheri e calorie aggiuntive che possono fare guadagnare velocemente peso, anche e soprattutto quello perso con tanta fatica. Al contrario, invece, l'acqua aumenta il senso di sazietà e permette di non avvertire il contraccolpo del taglio di calorie.
Si può anche optare per le acque aromatizzate per depurare l’organismo, ovvero le detox, preparate con frutta e verdura e molto facili da fare a casa.

Un esempio di menù settimanale per perdere 10 kg
Non tutti sanno da dove iniziare, per questo per perdere 10 kg seguendo uno schema settimanale è importante avere un esempio di dieta ovvero un menù che sia ben bilanciato:

Primo Giorno:
Ecco cosa si può mangiare il primo giorno di dieta dimagrante veloce:
Colazione: 1 tazza di cereali ad alto contenuto di fibre o di avena con latte scremato, più una tazza di frutta a scelta. Niente zucchero.
Pranzo: tabulè di Quinoa, da preparare facilmente a casa.
Cena: girello di bovino adulto (o fesa, sottofesa, noce) con lattuga o rucola.
Snack: 1/4 di tazza di frutta secca o mandorle.

Secondo Giorno:
Colazione: Uova strapazzate con spinaci o con fesa di tacchino a cubetti.
Pranzo: riso integrale con petto di tacchino al naturale.
Cena: roast beef con pomodoro e spinaci lessati.
Snack: 1/2 tazza di carote o un frutto.

Terzo Giorno:
Colazione: frullato di banana e spinaci.
Pranzo: un panino integrale con fesa di tacchino.
Cena: Petto di pollo arrosto con insalata o verdure a scelta.
Snack: una mela o un frutto a scelta.

Quarto Giorno:
Colazione: fette biscottate integrali e una tazza di latte scremato.
Pranzo: insalata iceberg con cubetti di petto di pollo e avocado.
Cena: arrosto di tacchino con contorno di carote julienne.
Snack: 1/2 tazza di frutta secca.

Quinto Giorno:
Colazione: yogurt 0,1 con mezza tazza di cereali integrali.
Pranzo: frullato di frutta e verdura.
Cena: lombo sgrassato di maiale (o coscio) con fagiolini lessi.
Snack: un frutto a scelta.

Sesto Giorno:
Colazione: una tazza di latte con cereali integrali e frutta.
Pranzo: un panino bianco con salmone e insalata.
Cena: tagliata di vitello con contorno di verdure di stagione.
Snack: una barretta proteica o uno yogurt 0,1 a scelta.

Settima Giorno:
Colazione: una tazza di fiocchi d'avena e latte parzialmente scremato.
Pranzo: penne integrali con pomodoro.
Cena: tonno al naturale e abbondante insalata.
Snack: un quadratino di cioccolato fondente.
E' importante notare che una dieta in grado di farti dimagrire così tanto peso non è assolutamente convenzionale e dovresti parlare con il tuo medico prima di provarla. 


© Riproduzione riservata