Attualità Coronavirus

Covid, Sicilia ha carenza di 4 letti in Rianimazione per 100 mila abitanti

La Sicilia non è pronta per la seconda ondata del Coronavirus

La Sicilia non è pronta per la seconda ondata del Coronavirus

La Sicilia è deficitaria di 4 posti letto in Terapia Intensiva ogni 100 mila abitanti. Per affrontare il Coronavirus ne servono 14 ogni 100 mila abitanti, e l'Isola si attesta invece a quota 10,7. Solo Veneto, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta sono pronte ad affrontare la seconda ondata con una dote di letti in terapia intensiva che supera i 14 posti per 100mila abitanti, una soglia di sicurezza fissata dal Governo a maggio scorso quando stanziò 1,3 miliardi con il dl rilancio per potenziare questi reparti necessari ai malati Covid più gravi.

La situazione più a rischio è in Campania, che al momento ha la situazione più preoccupante (solo 7,3 letti per 100mila abitanti), seguita da Umbria (7,9) e Marche (8,3). Numeri che sono la metà di Veneto (16,8) Valle d’Aosta (15,9) e Friuli (14,4). Lazio, Emilia o Toscana hanno situazioni migliori (12,7 , 11,5 e 11,1). Qui sotto la mappa dei posti letto in Terapia Intensiva in Italia, dove la media nazionale è di 10,6 posti letto ogni 100 mila abitanti. 


© Riproduzione riservata