Attualità Presidi contro il contagio

Covid, per evitare le multe indossate la cravatta che diventa mascherina

Una inenzione napoletana. La cravatta, grazie al codino, si trasforma inaspettatamente in mascherina anticovid

Per evitare le multe indossate la cravatta che diventa mascherina

Si chiama Vattinn', è napoletana, neanche a dirlo, ed è la prima cravatta che si trasforma in mascherina. Cosa non riserva la città di Masaniello, dove le cinture si sicurezza, negli anni Novanta, erano stampare sulle magliette degli automobilisti!

Una elegante cravatta di sartoria italiana, che alla bisogna diventa una mascherina perfetta antiCovid con cui andare in giro senza paura di incorrere in multe. Avete dimenticato la mascherina a casa? Non avete voglia di tornare indietro e riprenderla? Ecco la cravatta-mascherina: il cosiddetto "codino", la parte sottile finale della cravatta che si inserisce nel passante, si trasforma con un solo movimento, allargando i due lembi dello stesso codino, in una mascherina con tanto di elastici per fermarla dietro le orecchie.

Bella, elegante, diversa da quelle chirurgiche o dalle sicurissime Fp2, la mascherina che deriva dalla cravatta può diventare il nuovo Must del manager rampante o dell'uomo che ama vestire sempre elegante. Le forze dell'ordine che pensano di avervi beccato in flagrante? Resteranno deluse. 


© Riproduzione riservata