Attualità Roma

Nuovo Dcpm in arrivo: il nodo dei ristoranti, pub e movida

Le misure per combattere il Coronavirus nel nuovo Dpcm. Il premier Conte parlarà stasera in tv

Stop a sagre e fiere

Roma -  Sarà firmato oggi il nuovo Dpcm per fermare i contagi da Covid. Oggi alle 18 il presidente del Consiglio Giuseppe Conte parlerà in televisione e in diretta Facebook.  Il Dpcm che il presidente del Consiglio firmerà entro stasera prevede una stretta decisa per limitare gli assembramenti e ridurre le occasioni conviviali, che gli esperti ritengono ad alto rischio di contagio. L’ultimo bollettino, del 17 ottobre, ha registrato un aumento record di casi: quasi 11 mila in 24 ore.

Il nodo ristoranti ha fatto discutere a lungo il governo con le Regioni e con il Comitato tecnico scientifico. La soluzione raggiunta conferma la chiusura alle 24. Per i bar, i pub e altri locali viene anticipato alle 18 lo stop alla vendita non al tavolo. Ancora in discussione il numero massimo di sei persone per tavolo e multe molto salate per gli esercenti che non rispettano le regole, come il distanziamento.

Stop a sagre e fiere
Resta aperta la questione relativa alle palestre e alle piscine che - sottolineano all’agenzia Ansa fonti del ministero dello Sport - «come settore hanno affrontato ingenti spese per adeguare i propri spazi ai protocolli di sicurezza, e che nessuna evidenza scientifica denuncia focolai in relazione all’allenamento individuale nei luoghi controllati».


© Riproduzione riservata