Cronaca Camporeale

Ha ucciso l'ex della sua ragazza per gelosia, arresto canvalidato

Michele Mulè ha esploso tre colpi di pistola contro il suo rivale in amore, Benedetto Ferrara

Ha ucciso l'ex della sua ragazza per gelosia, arresto canvalidato

Camporeale, Palermo - E’ stato convalidato il fermo di Michele Mulè, l’allevatore di Camporeale di 28 anni accusato di avere ucciso Benedetto Ferrara, giovane di 26 anni. Mulè accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, non ha risposto alle domande del Gip. Michele Mulè avrebbe esploso tre colpi di pistola all’ex della sua nuova fidanzata. L’ex aveva cercato nuovi approcci con la giovane anche utilizzando anche i social.

Giovedì sera l’ultima lite finita nel sangue: in piazza Marconi a Camporeale. L’omicidio è avvenuto per gelosia. Due colpi al torace e uno alla nuca. Michele Mulè si trova ora nel carcere di Pagliarelli di Palermo. 


© Riproduzione riservata