Cronaca Torino

Covid, Massimo Giannini: Sono in terapia intensiva

Il giornalista Massimo Giannini è stato trasferito in Terapia Intensiva per le difficoltà respiratorie da Coronavirus

  • Massimo Giannini
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-10-2020/1603032959-massimo-giannini-sono-in-terapia-intensiva-1-500.jpgIl post di Giannini su Twitter
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-10-2020/massimo-giannini-sono-in-terapia-intensiva-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-10-2020/1603032959-massimo-giannini-sono-in-terapia-intensiva-1-280.jpg

Torino - Il direttore de La Stampa di Torino, Massimo Giannini (Roma, 1962), è stato contagiato dal Coronavirus ed è ricoverato in Rianimazione. «Quando sono entrato in questa terapia intensiva, cinque giorni fa, eravamo 16, per lo più ultrasessantenni. Oggi siamo 54, in prevalenza 50/55enni. A parte me, e un'altra decina di più fortunati, sono tutti in condizioni assai gravi: sedati, intubati, pronati. Bisognerebbe vedere, per capire cosa significa tutto questo. Ma la gente non vuole vedere, e spesso si rifiuta di capire». 

«Oggi “festeggio” quattordici giorni consecutivi a letto, insieme all'ospite ingrato che mi abita dentro - fa sapere Giannini -. Gli ultimi cinque giorni li ho passati in terapia intensiva, collegato ai tubicini dell'ossigeno, ai sensori dei parametri vitali, al saturimetro, con un accesso arterioso al braccio sinistro e un accesso venoso a quello destro». In gallery, il post su Twitter di Giannini. 


© Riproduzione riservata