Attualità Agrigento

Agrigento, Miccichè è sindaco. Sconfitto l'uscente Firetto

Miccichè eletto sindaco al ballottaggio con il 60,43%

Miccichè

Agrigento - Ballottaggio senza sorprese ad Agrigento dove Francesco Miccichè con 13156 voti e cioè il 60,43% per cento ha sconfitto il sindaco uscente Calogero Firetto, fermatosi alle soglie del 40 per cento (39,57% e 8615 voti). Ma a caratterizzare il ballottaggio è stata la bassissima affluenza alle urne: solo il 42%.

Miccichè, che aveva sfiorato l’elezione già al primo turno, si è presentato con delle liste civiche per poi apparentarsi con le forze politiche che sostengono il governo regionale al secondo turno. Micciché agrgentino di 62 anni è un medico che si è specializzato in Ortopedia e che da anni è dirigente Asp e a capo del Dipartimento Prevenzione, responsabile del presidio di Igiene Pubblica di Porto Empedocle. E’ sposato e padre di due figli.

Firetto che si era candidato a sindaco cinque anni fa e che aveva lasciato lo scranno di deputato regionale dell’Udc si era candidato sostenuto da liste civiche e non aveva chiuso alcun apparentamento per il secondo turno.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1605517077-3-bapr-arca.gif