Lettere in redazione Pozzallo

Giovane pozzallese arrestata, ci scrive il difensore

Riceviamo e pubblichiamo

Giovane pozzallese arrestata, ci scrive il difensore

Pozzallo - In ordine alla notizia pubblicata sull'arresto della giovane pozzallese, quale difensore, comunico quanto segue:
È giusto e corretto precisare che il decreto di esecuzione non avrebbe dovuto essere spiccato, visto che il difensore aveva presentato alla Procura della Repubblica di Palermo e al Tribunale di Sorveglianza della stessa città istanza di affidamento in prova ai servizi sociali. L’arresto è avvenuto nel pomeriggio, quando oramai le cancellerie erano chiuse, ma nella prima mattina del giorno dopo la pozzallese F. A. è stata rimessa in libertà. Evidentemente, durante il periodo Covid il cancelliere ha trascurato l’istanza. Di Covid si può anche perdere la libertà. Cosa gravissima, tanto più che ingiustamente un bambino di pochi mesi è stato privato della sua mamma. Per fortuna solo per una notte…


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1605517077-3-bapr-arca.gif