Benessere Trucchi per il viso

Rughe: il contorno occhi può invecchiare prima del resto del viso

La pelle del contorno occhi, rispetto al resto del viso, è più sottile, delicata e priva di grasso. Ecco come evitare le rughe a zampe di gallina.

Come evitare che il contorno occhi invecchi prima del resto del viso

Il contorno occhi è una zona estremamente delicata della pelle del viso. Con i consigli dell'esperto scopriamo come risolvere questa problematica molto ricorrente.
Il contorno occhi è sottoposto continuamente agli insulti ambientali (vento, umidità, sbalzi caldo/freddo ecc.) ed ai naturali movimenti della mimica facciale,quindi tende ad invecchiare assai più rapidamente rispetto alle altre aree cutanee. Il contorno occhi è la zona del viso che si segna per prima. La pelle, rispetto al resto del viso, è più sottile, delicata e priva di grasso. Queste tre caratteristiche unite all’invecchiamento naturale della pelle, dove collagene, elastina e acqua tendono a calare, rendono questa zona più soggetta ad invecchiamento precoce.

Cos'è il contorno occhi
Per contorno occhi s'intende quella precisa zona che circonda gli occhi, nota precisamente come area perioculare. Se paragonato alle altre zone del viso, notiamo che il contorno occhi si distingue per più caratteristiche:
La cute che circonda gli occhi appare evidentemente più sottile (0,3 mm)
Il numero di follicoli piliferi, ghiandole sebacee e ghiandole eccrine (sudoripare) è molto inferiore
Le fibre elastiche e collagene presenti nella matrice del derma sono numericamente poche
Il grasso sottopelle è presente in quantità nettamente inferiore
La circolazione linfatica/sanguigna della zona del contorno occhi è piuttosto rallentata

Proprio per le peculiari caratteristiche distintive, la pelle del contorno occhi appare molto suscettibile al ristagno di liquidi interstiziali e di sangue; inoltre, quest'area risulta chiaramente più secca e permeabile rispetto alle altre zone del viso. Tutto ciò si traduce in una naturale predisposizione verso borse, occhiaie e rughe d'espressione.

Come prevenire i segni dell’invecchiamento
Indipendentemente dal tipo di pelle, la zona critica del contorno occhi richiede sempre un trattamento cosmetico molto delicato. Che sia secca, grassa o mista poco importa: questa zona è sempre estremamente sensibile e, come tale, richiede molte attenzioni da parte del soggetto. Ricordiamo, infatti, che la pelle del contorno occhi tende a ribellarsi più spesso ad insulti fisici e chimici rispetto alle altre zone del viso. Da non dimenticare, inoltre, che quest'area è molto più a rischio di rughe, zampe di gallina ed imperfezioni tipiche dell'età: proprio per posticipare quanto più possibile la manifestazione di tali (inevitabili) inestetismi, il trattamento antiage mirato al contorno occhi dovrebbe iniziare già intorno ai 28-30 anni.

E’ bene riservare a questa zona le dovute attenzioni, evitando che un contorno occhi trascurato finisca col togliere anzitempo la naturale luminosità dello sguardo. Naturalmente, il trattamento ideale per migliorare l'aspetto del contorno occhi e prevenire i segni tipici dell'invecchiamento deve essere specifico al tipo di pelle, e adatto a soddisfare le esigenze del consumatore.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631878282-3-crai.gif

Come evitare un contorno occhi tappezzato da rughe a zampe di gallina?
Tramite alcuni trattamenti specifici come il Beauty Reset. Un metodo che lavora per 90 minuti a 360° su corpo e viso. Nello specifico questo trattamento andrà a nutrire, idratare, elasticizzare, rimineralizzare e detossificare. Donando un aspetto più luminoso, compatto e disteso al contorno occhi.

Accorgimenti per prevenire il formarsi delle rughe nel contorno occhi
Innanzitutto dormire con la testa leggermente rialzata. Quando dormiamo sdraiati infatti i liquidi ristagnano quindi gli occhi si gonfiano, ecco perché è meglio dormire non perfettamente orizzontali. Evitare poi il fumo di sigaretta, e questo vale ovviamente in assoluto per innumerevoli altre cose. La pelle dei fumatori è molto diversa rispetto a quella di chi non fuma, è più sottile e presenta delle irregolarità nell’epitelio, ciò facilita la formazione delle rughe. Infine, è estremamente importante la corretta idratazione giornaliera e ripristinare la giusta quantità di acqua e grassi utilizzando cosmetici anti-rughe appositi. Grazie a loro la pelle sarà più elastica e resisterà maggiormente agli agenti esterni come sbalzi di temperatura, sole e vento.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg