Cronaca Roma

Anziana positiva al Covid scappa da casa di cura: “Non avvicinatevi a lei”

Da due giorni polizia e carabinieri setacciano la capitale alla ricerca della donna

Anziana positiva al Covid scappa da casa di cura: “Non avvicinatevi a lei”

 Roma - Sono ancora in corso da ieri mattina le ricerche da parte delle forze dell’ordine di Sayoko Miyake: una donna di 68 anni positiva al Covid, scappata dalla casa di cura Nostra Signora del Sacro Cuore all’Aurelio. Non è la prima volta che l’anziana, affetta da psicosi, si allontana dalla struttura. L’ultima volta che è "è stata ritrovata dopo tre anni di ricerche a piazza San Lorenzo in Lucina" rivela la figlia a Il Messaggero.

Di lei - ex guida turistica che traduceva dall'italiano al giapponese - si sono perse completamente le tracce e né il personale della struttura né i famigliari hanno più avuto sue notizie da lunedì sera, quando è riuscita ad allontanarsi furtivamente dalla Rsa con una valigia piena di vestiti, eludendo i controlli della sicurezza. L'appello dei parenti è di non avvicinarla, a causa della sua positività al Coronavirus, ma di avvertire subito polizia e carabinieri.


© Riproduzione riservata