Cronaca Vittoria

Vittoria, morto per Covid il farmacista Rosario Guastella

Aveva 67 anni

Aveva 67 anni

Vittoria - E' morto all'età di 67 anni il farmacista dottor Rosario Guastella, deceduto per Covid questa notte alle 3.30 presso l'ospedale Guzzardi di Vittoria. 

Originario di Comiso, aveva scelto di vivere a Vittoria ormai da moltissimi anni, proprio per la sua professione.  La commissione straordinaria che regge le sorti del Comune si appella al senso di responsabilità di tutti i cittadini e si stringe al dolore dei familiari del dottor Guastella: “Stiamo attraversando un momento critico e delicato in ordine alla diffusione della pandemia che richiede una forte sensibilizzazione al rispetto della salute propria ed altrui. Chi non rispetta le regole non solo mette a repentaglio la propria incolumità, ma compie il gravissimo reato della diffusione della pandemia. In un momento così drammatico occorre la collaborazione di tutti per tutelare il diritto inviolabile alla salute e alla vita. Come evidenziato in una nota ufficiale inviata a tutte le Autorità della provincia dal presidente dell’ordine dei farmacisti della provincia di Ragusa, Luigi Bianculli, che afferma che, specie nelle farmacie della città di Vittoria, si registrano costantemente presenze di soggetti contagiati dal COVID-19, che rischiano di provocare seriamente un’esponenziale aumento della diffusione del coronavirus in città e tra i propri familiari. Rinnoviamo l’appello alla cittadinanza ad assumere atteggiamenti semplicemente responsabili ed uscire di casa solo nei casi consentiti dalla normativa”. Avendo appreso della scomparsa del farmacista vittoriese Rosario Guastella, deceduto a causa del Covid-19, la Commissione Straordinaria esprime un profondo cordoglio alla sua famiglia".


© Riproduzione riservata