Cronaca Bergamo

Ressa agli scaffali, centri commerciali multati

Sanzioni a supermercati e negozi che non garantiscono le distanze tra i clienti

Ressa agli scaffali, centri commerciali multati

 In corso in tutta Italia i controlli delle forze dell’ordine per verificare il rispetto delle misure anti assembramento nei negozi e in particolare nei supermarket. L'Iper del centro commerciale 'Alle Valli' di Seriate è stato sanzionato dai carabinieri per gli assembramenti che si sono registrati nel weekend, in questo caso per la messa in vendita della versione locale del gioco da tavola Monopoly, per cui i residenti della città lombarda sono letteralmente impazziti. Sicuramente un ottimo regalo di Natale e un passatempo durante il lockdown, ma l’Iper non solo non ha predisposto alcuna misura per il distanziamento interpersonale ma, soprattutto, era aperto. Quando sabato e domenica avrebbe  dovuto abbassare la serranda come previsto per le zone rosse.

Forse però la multa è valsa la candela visto che, andato esaurito, il Monopoly Bergamo ha raggiunto la cifra di mille euro nelle compravendite private su eBay. "Per evitare l'assembramento da shopping – ammonisce il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo - ci vorrà un monitoraggio rigoroso e sanzioni rigorose. Se non sarà così salta tutto e a gennaio siamo con la terza ondata".


© Riproduzione riservata