Attualità Catania

Catania, interventi con robot Da Vinci per tumori colon-retto

Al Policlinico

Catania, interventi con robot Da Vinci per tumori colon-retto al Policlinico

Catania - L'equipe della Clinica Chirurgica I del Policlinico di Catania, diretta dal Prof. Francesco Basile composta dal Dott. Riccardo Morici e dal Prof. Antonio Biondi, ha utilizzato il Robot Da Vinci Xi sfruttando le prerogative che consentono una visione 3D ad alta definizione magnificata fino a 10 volte rispetto alla normale visione del nostro occhio, insieme alla strumentazione Endowrist che permette una rotazione con una ampiezza maggiore rispetto a quella del polso umano. Il chirurgo si trova così immerso nel campo operatorio con una visione, precisione e controllo potenziati. Nel corso dell'ultimo anno, nonostante l'insorgenza della pandemia ed il periodo di lockdown, presso la Clinica Chirurgica I sono stati eseguiti 90 interventi per patologia colo-rettale utilizzando metodiche all'avanguardia e garantendo la massima sicurezza e protezione dei pazienti in tutto l'iter terapeutico.Circa l'80% dei pazienti operati dall'equipe del prof. Basile era affetto da patologia oncologica, 51 tumori del colon (70%), 21 tumori del retto (30%).La percentuale degli interventi eseguiti con tecnica laparoscopica è stata del 75%.Un risultato importante per il Prof. Basile ed il suo staff. In Italia infatti la media nazionale secondo i dati Agenas, per gli interventi per patologia colo-rettale eseguiti con tecnica mininvasiva si aggira intorno al 60%, collocando pertanto la Clinica Chirurgica I tra i centri ad alto volume di chirurgia laparoscopica in Italia.

Da Ottobre 2020 è iniziata l'attività di Chirurgia Robotica nel campo della chirurgia oncologica colo-rettale e sono già state eseguite 12 procedure complesse, tra le quali 7 resezioni del colon-retto per patologia oncologica con risultati ottimali e pieno soddisfacimento dei pazienti. Il Policlinico Universitario di Catania è la prima Azienda pubblica a Catania e provincia ad avere a disposizione un sistema di chirurgia robotica di ultima generazione, che eviterà a tanti siciliani di rivolgersi a centri fuori regione per essere sottoposti ad interventi che sono ormai considerati il trattamento di scelta per le neoplasie del colon.


© Riproduzione riservata