Benessere Fast metabolism diet

Dieta del supermetabolismo, come funziona e quali sono i benefici

La dieta del super metabolismo, lo schema settimanale, il menu di esempio, quanti chili si perdono.

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-02-2021/dieta-del-supermetabolismo-come-funziona-e-quali-sono-i-benefici-500.jpg Dieta del supermetabolismo, come funziona e quali sono i benefici

La dieta del supermetabolismo riscuote un alto indice di gradimento soprattutto in America. Sono molti infatti i personaggi e le star statunitensi che adottano questo tipo di regime dietetico.
Questa dieta si articola in 3 fasi: la prima fase prevede il consumo di cereali, frutta verdura e proteine magre, i latticini invece sono esclusi. La seconda fase prevede il consumo di molta verdura e fonti magre. Non si possono consumare né cereali, niente frutta né latticini. La terza fase comprende invece il consumo non solo di cereali, proteine, grassi buoni, ma anche di frutta e verdura in abbondanza.
In base ai consigli degli esperti, si consiglia di seguire questa dieta per almeno un mese. Questa dieta ci aiuta ad accelerare il metabolismo, per cui può farci dimagrire dai 5-6 chili, sempre che però la si associ alla pratica di una attività fisica, che nei primi giorni riguarderà esercizi aerobici e sollevamento pesi nei successivi per bruciare quanto più grassi e calorie possibili.
Inoltre nel corso delle varie fasi della dieta, oltre all’acqua, è consigliabile bere anche tè possibilmente senza teina e infusi ma senza aggiungere zuccheri. E' importante anche acquistare cibi non trattati con conservanti, preferibilmente bio e a chilometro zero.

Dieta del supermetabolismo menù
Ovviamente prima di intraprendere ogni dieta bisogna sempre parlarne con un esperto, in questo caso con un nutrizionista o un dietologo. Ecco un menù di esempio da seguire:
Colazione: pane tostato, frullato di frutta fresca o una omelette con funghi oppure in alternativa pane tostato con uovo, cipolla e pomodoro oppure ancora una tazza di tè verde e pane tostato.
Spuntino: un frutto a scelta ad esempio arance, kiwi o mele oppure della frutta secca, come noci e mandorle oppure fesa di tacchino o qualche fetta di salmone affumicato.
Pranzo: insalata di tonno con mela e spinaci o insalata di gamberetti o filetto di manzo e spinaci oppure ancora insalata di tonno e pomodori.
Spuntino pomeridiano: un frutto di stagione a scelta o frullato di frutta fresca oppure spremuta di arancia senza zucchero, mezzo avocado, oppure bresaola o 3 uova sode senza tuorlo, oppure ancora un minestrone di verdure.
Cena: pesce spada con olive o del riso con wurstel oppure fesa di tacchino e bresaola oppure ancora in alternativa salmone o lonza di maiale con patate.

Dieta del supermetabolismo ricette
Una ricetta semplice che possiamo preparare per la dieta del supermetabolismo è pollo con riso, funghi e zucchine. E' indicata soprattutto per la fase 1.
Questi gli ingredienti: riso, petto di pollo, una cipolla rossa, zucchine (queste ultime vanno tagliate a dadini), funghi champignon, prezzemolo tritato, limone, pepe, sale e rosmarino. Quando l’acqua bolle, bisogna versare il riso assieme a tutte le verdure che abbiamo tagliato. Nel frattempo, tagliate a dadini il pollo e conditelo con del limone, pepe, il sale, e il rosmarino. Va quindi messo a cuocere nella pentola, versate poi il riso e aggiungete i pezzetti di pollo. il piatto va servito caldo.

Peperoni ripieni di insalata al tonno
Anche questa è una ricetta piuttosto facile da preparare. E' indicata soprattutto per la fase 2 della dieta del supermetabolismo. Inoltre è un piatto fresco nutriente e gustoso. Vi occorreranno i seguenti ingredienti: un peperone rosso, 75 grammi di tonno al naturale, 4 foglie di basilico tritate, mezzo cetriolo tritato, un cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di cipolla rossa tritata, mezzo cucchiaio di senape sale e pepe.
Procedete in questo modo: dopo aver tagliato a metà il peperone, toglietegli i semi e i filamenti bianchi; una metà invece va lasciata integra, l’altra tagliatela a cubetti e metteteli in una ciotola.
Sgocciolate il tonno, e riducetelo a pezzetti nella ciotola assieme al peperone tritato, quindi unite il cetriolo, la cipolla, il basilico mescolando bene. Aggiungete il succo di limone, la senape, sale e pepe; quindi mescolate il composto ottenuto e usatelo per riempire il mezzo peperone rimasto.


© Riproduzione riservata