Benessere Detox

Dieta dopo Pasqua per recuperare subito la linea

Dopo Pasqua sarà importante seguire una dieta detox per rimetterci in forma. Questo regime alimentare ci aiuterà ad eliminare le tossine

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/15-04-2022/dieta-dopo-pasqua-per-recuperare-subito-la-linea-500.jpg Dieta dopo Pasqua per recuperare subito la linea

Pastiere, lasagne, agnelli, uova di cioccolato: un conto assolutamente salato dal punto di vista calorico che paghiamo con qualche chilo in più sulla bilancia a feste finite. Dopo Pasqua sarà importante seguire una dieta detox per rimetterci in forma. Questo regime alimentare ci aiuterà ad eliminare le tossine in eccesso. La dieta depurativa andrà seguita per pochi giorni per evitare di incorrere in qualche carenza alimentare. In genere il peso da perdere non è eccessivo dato che in media con le festività Pasquali si mettono non più di uno o due chili. L'importante è farci seguire da un esperto, un medico o un nutrizionista. Questa dieta sarà soprattutto a base di fibre e liquidi, mentre grassi e proteine andranno ridotti al minimo.

Dieta disintossicante dopo Pasqua
I primi giorni di dieta sono quelli più favorevoli al dimagrimento e quindi si perdono più chili perché si perdono i liquidi in eccesso. Durante la dieta detox andranno evitati quindi tutti quei cibi che possono "inquinare" il nostro organismo, quali gli alimenti da fast food tipo hamburger e patatine fritte che contengono grassi e fanno impennare il colesterolo, i prodotti confezionati e processati, gli zuccheri che troviamo anche in molti alimenti. Gli alimenti detox sono invece quelli che contengono soprattutto acqua, vitamine, fibre sali minerali e antiossidanti. Le verdure e la frutta saranno gli alimenti principe della nostra dieta detox dopo Pasqua. Accompagniamo la dieta detox con l'attività fisica perché l'attivazione della sudorazione ci aiuta ad espellere le tossine e scorie e quindi a purificare l'organismo. L'attività fisica ci aiuterà anche a rimettere in moto il metabolismo e quindi a perdere i chili che abbiamo accumulato a Pasqua.

Dieta detox post Pasqua: esempio di menù
Appena svegli possiamo cominciare la giornata con un centrifugato di frutta e verdura con un cucchiaino di miele e due fette di pane integrale. Per quanto riguarda la colazione vera e propria possiamo farla con del latte scremato, 3 fette biscottate con della marmellata e un caffè. Come spuntino di metà mattina una tazza di tè verde e una spremuta di agrumi. A pranzo un passato di verdura accompagnato da una porzione abbondante di frutta di stagione oppure carne o pesce con un contorno di verdura. Come spuntino nel pomeriggio uno yogurt magro oppure un frutto. A cena una porzione abbondante di verdure a scelta condite con un cucchiaino d’olio d’oliva extravergine, del succo di limone e sale. Prima di andare a dormire si consiglia un decotto depurativo.


© Riproduzione riservata