Appuntamenti Milo

A Milo tre giorni dedicati a Franco Battiato

Il 6, 7, 8 agosto

A Milo tre giorni dedicati a Franco Battiato

Milo - Tre gioni dedicati a Franco Battiato nella sua Milo, il rifugio dove l'artista ripostese ha vissuto per oltre 40 anni. Il 6, 7 e 8 agosto saranno giorni di riflessione, intitolati "Perduto Amor, Ringraziando Franco". 

"Le giornate vogliono essere un omaggio al percorso Sufi, che tanto ha influenzato la sua spiritualità verso la ricerca di dimensioni per una testimonianza di vita consapevole. L’arte di Franco ha trasposto il senso profondo degli antichi insegnamenti e pratiche derviscie, attraverso la musica, la pittura, la cinematografia, il teatro", scrivono gli organizzatori, il Centro Studi Gravità Permanente col Comune di Milo. 

Il 6 agosto, in largo dei Mille, alle 19,30, la presentazione del progetto. Intervengono il sindaco di Milo, Alfio Cosentino, l'attrice Lucia Sardo, che recitò nel film Perduto Amor, Massimo Corsaro, che recitò nel film Niente è come sembra, padre Oazio Barbarino e Fiorella Nozzetti, segretario del Centro studi di Gravità Permanente. 

Ore 21, proiezione del film Niente è come sembra. Sabato 7 agosto, ecomuseo del Castagno, Fornazzo. Dalle 15,30 alle 19, seminario esperienziale danza sufi, a cura di Amal Oursana. Anfiteatro Lucio Dalla, Milo, ore 21, Cerimonia Sema in ricordo di Franco Battiato, con Suleyman Erguner Mevlana Ensemble Whirling Dervishes. Ingresso a 22 euro. 

Domenica 8 agosto, piazza Belvedere, Milo. Ore 5,45, meditazione all'alba e Dikr, pratica aperta a tutti. Ripetizione sonora di mantra della traduzione sufi. Largo dei Mille, Milo, ore 20. Le radici del sufismo e la via interiore. Storie e poesie sufi musicate e narrate da Amal Oursana con la collaborazione di Grazia Cernuto e Karim Alishani. Ingresso gratuito. 


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg