Appuntamenti Ragusa

Amnesty, il Municipio di Ragusa si colora di giallo per Patrick Zaki

L'8 febbraio

Amnesty, il Municipio di Ragusa si colora di giallo per Patrick Zaki

Ragusa - Il gruppo Amnesty 228 di Ragusa si è fatto promotore di un'iniziativa per supportare, sostenere e diffondere la richiesta di liberazione in favore di Patrick Zaki. È stato chiesto al Sindaco della città di illuminare di giallo il municipio in occasione del primo anniversario dell’incarcerazione di Patrick, in data 8 febbraio 2021.

Lo studente egiziano del Master in Studi di genere dell'Università "Alma Mater" di Bologna, fermato all’aeroporto del Cairo il 7 febbraio 2020, è incarcerato ingiustamente da quasi un anno con l’accusa di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo.
Il 2 febbraio la custodia cautelare è stata ancora una volta prolungata di 45 giorni.

“Patrick entra nel secondo anno di detenzione, però nel secondo anno entra anche la campagna di Amnesty International, dell’università e del Comune di Bologna, di tante altre università ed enti locali, giornalisti, per ottenere il risultato che prima o poi arriverà: la scarcerazione di Patrick“, ha commentato all’Ansa Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

Per riuscire a salvare Patrick da ulteriori possibili torture e maltrattamenti, è necessario tenere alta l’attenzione sui mezzi di comunicazione e fare pressione sulle istituzioni egiziane. L’idea di Amnesty International è di tingere di giallo l’Italia, un’Italia unita in un'unica grande richiesta: #FreePatrickZaki.

Alle ore 18.00 dell' 8 febbraio anche il municipio di Ragusa si illuminerà e Amnesty International 228 ringrazia il Sindaco per la sensibilità dimostrata approvando e sostenendo l'iniziativa.


© Riproduzione riservata