Appuntamenti Chiaramonte Gulfi

Chiaramonte Gulfi, paese in festa per lo scrittore analfabeta

Incontri e recite per il secondo romanzo di Vincenzo Rabito

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/10-10-2022/chiaramonte-gulfi-paese-in-festa-per-lo-scrittore-analfabeta-500.jpg Chiaramonte Gulfi, paese in festa per lo scrittore analfabeta

Chiaramonte Gulfi- L'hanno chiamata "Festacrante", il nome che avrebbe scelto Vincenzo Rabito. A lui, scrittore "inalfabeto" protagonista di un clamoroso successo letterario, è dedicata la festa che il 16 ottobre animerà alcuni posti simbolici di Chiaramonte Gulfi, il paese dove Rabito è nato e vissuto.

"Festacrante" è stata organizzata in occasione dell'uscita del suo secondo libro. Dopo "Terra matta" ne aveva scritto un altro, "Il romanzo della vita passata", pubblicato in questi giorni da Einaudi. Il dattiloscritto è stato recuperato e curato dal figlio Giovanni che vive in Australia e che il 16 ottobre sarà uno dei protagonisti della festa.

Sia in "Terra matta", dal quale la regista Costanza Quatriglio e Chiara Ottaviano hanno ricavato un film, sia nel nuovo "romanzo" Rabito racconta la sua vita "molto desprezzata e maletrattata" che incrocia molti passaggi della storia d'Italia. Rabito, morto nel 1981, usa una lingua inesistente con parole inventate o riadattate separate da un punto e virgola. Lo stile dello scrittore analfabeta (non è andato a scuola perché veniva da una famiglia molto povera) è stato studiato dalla critica.

"Terra matta" è stato anche tradotto. Studiosi e traduttori si ritroveranno ora a Chiaramonte Gulfi per la festa che toccherà vari posti: la sala Sciascia; le due società di mutuo soccorso di piazza Duomo; il circolo di conversazione, nell'ex chiesa di Santa Teresa. In collegamento con tutti i siti saranno proposte letture di brani tratti dai due libri di Rabito, proiezioni cinematografiche, performance teatrali e composizioni musicali: tutte le opere sono tratte o collegate ai testi di Rabito.


© Riproduzione riservata