Appuntamenti Modica

Ciclismo: il nuovo "Giro della Sicilia" tra Siracusa e Ragusa

Dall’11 al 17 settembre prossimi l’isola ospita la terza edizione del “Giro della Sicilia”

  • Ciclismo: il nuovo "Giro della Sicilia" tra Siracusa e Ragusa
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-07-2021/1626941634-ciclismo-il-nuovo-giro-della-sicilia-tra-siracusa-e-ragusa-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-07-2021/ciclismo-il-nuovo-giro-della-sicilia-tra-siracusa-e-ragusa-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-07-2021/1626941634-ciclismo-il-nuovo-giro-della-sicilia-tra-siracusa-e-ragusa-1-280.jpg

Modica - In giro nel Val di Noto in sella a una bici. Dall’11 al 17 settembre prossimi l’isola ospita la terza edizione del “Giro della Sicilia”, la prima manifestazione ciclo sportiva organizzata dal GS Mediterraneo sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Barocco, sport, divertimento: un trinomio perfetto che attirerà ciclisti e appassionati da tutta Italia come già dimostrano le prime iscrizioni aperte tramite il sito web www.girodellasicilia.com. Cinque tappe tra i luoghi più belli della Sicilia sud orientale, un cronoprologo e oltre 500 km da pedalare: il percorso alternerà tratti cronometrati, per non perdere il piacere della sana competizione sportiva, a tratti cicloturistici, per puntare i riflettori sulle bellezze naturalistiche, monumentali ed enogastronomiche della regione.

Marzamemi, Palazzolo Acreide, Noto Antica, Modica e Testa Dell’Acqua, a cui si aggiunge il Velodromo di Noto che ospiterà il prologo. Sono queste le località scelte per questa terza edizione del “Giro della Sicilia” che torna dopo lo stop forzato dello scorso anno a causa della pandemia. Per la prima volta la manifestazione sportiva sceglie di addentrarsi e scoprire la terra barocca dopo che le altre due edizioni avevano coinvolto l’area centro occidentale dell’isola.
Le tappe cronometrate si svolgeranno in tratti di montagna e di media montagna (prevista anche una cronoscalata a Testa Dell’Acqua) pronte ad appassionare e far competere i partecipanti. I tanti momenti cicloturistici permetteranno invece di pedalare in relax, ad andatura controllata, ammirando i paesaggi siciliani.


© Riproduzione riservata