Appuntamenti La proiezione

La mamma dei femminielli a Scicli, contro l’omotransfobia

Docufilm e dibattito il 26 agosto a Villa Penna, ingresso a offerta libera

 Scicli - Venerdì 26 agosto alle ore 21.00 a Villa Penna a Scicli si parla di vite. Della vita preziosa di Loredana Rossi, Genny Cultrone e delle mille e più persone che hanno scelto di essere al primo storico Ragusa Pride, che si è tenuto nel capoluogo ibleo lo scorso 25 giugno. Si comincia con la proiezione del documentario “La mamma dei femminielli” - Loredana contro la transfobia (locandina nella foto allegata).

Alle 22 Giulia Tidona dialoga con Genny Cultrone, l'autrice Giulia Ottaviano e Andrea Ragusa, neo presidente dell’Arcigay Ragusa. Si chiude alle 22.30 con la proiezione del cortometraggio di Antonella Pulvirenti, realizzato durante il primo Pride ibleo. Ingresso a offerta libera. Di seguito, la video-presentazione dell’evento. 


© Riproduzione riservata