Appuntamenti Noto

Seminario sui premi nazionali "In/Architettura" a Noto

In Galleria Palazzo Nicolaci il seminario sui premi legati alla Biennale di Venezia

https://www.ragusanews.com/immagini_articoli/26-05-2023/seminario-sui-premi-nazionali-in-architettura-a-noto-500.jpg Seminario sui premi nazionali "In/Architettura" a Noto


 Noto - Altera Domus è lieta di presentare e promuovere il seminario nazionale “Verso una qualità dell’Architettura: i premi In/Architettura”, in programma sabato 2 giugno alle 18 in Galleria Palazzo Nicolaci e organizzato da In/Arch Sicilia, con la collaborazione di Ance Sicilia, Ordine degli Architetti Ppc di Siracusa e Comune di Noto. Seminario che garantisce 3 crediti formativi professionali agli iscritti all’Ordine degli Architetti Ppc (iscrizione possibile attraverso piattaforma) durante il quale sarà presentata l’edizione 2023 dei prestigiosi premi nazionali e regionali In/Architettura, promossi da In/Arch e Ance e legati alla Biennale di Venezia che, sin dalla loro prima edizione nel 1961, rivestono un ruolo di grande importanza nel dibattito architettonico nazionale.

I Premi si sono sempre caratterizzati – unici in Italia – per un aspetto particolare: viene premiata l’opera di architettura come esito di un processo complesso che coinvolge tutti i passaggi della filiera produttiva: domanda, esigenze, programma, norme, risorse, progetto, realizzazione, controllo, gestione, manutenzione.

Da qui la scelta di premiare l’opera e i tre principali protagonisti che sono alla base della sua realizzazione: committente, progettista, impresa. Dibattito che sarà dunque proposto anche a Noto: i premi costituiscono l’occasione per osservare lo status dell’architettura contemporanea in Italia con cadenza biennale, mentre il seminario sarà l’occasione per presentare l’architettura di qualità in Sicilia è quindi quella di discuterne con i premiati della scorsa edizione del premio svoltasi nel 2020. Interverranno, infatti, a Noto assieme ad In/Arch Sicilia, Ance, Altera Domus, Ordine Architetti PPC della Provincia di Siracusa, i premiati regionali dell’edizione In/Architettura 2020: Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Vincenzo Schilirò, Giuseppe Gurrieri, Morana+Rao architetti, LineaT Studio, Lillo Giglia, Antonio Iraci, Alessandra Sanfilippo, Lucia Pierro e Marco Scarpinato. Introdurranno i lavori Franco Porto e Ignazio Lutri past presidents In/Arch Sicilia, e modereranno Mariagrazia Leonardi presidente In/Arch Sicilia, Paoletta Ruffino presidente Altera Domus e l’arch. Orazio La Monaca. Le conclusioni sono affidate a Giovanni Fiamingo segretario In/Arch Sicilia e all’arch. Salvo Puleo.

Fino al 5 giugno, poi, sarà possibile presentare sul portale Archilovers le candidature per i premi In/Architettura 2023: 20 i Premi Regionali che saranno conferiti nel corso di 12 eventi di premiazione locali, a cui si aggiungono i Premi Nazionali, assegnati dalla Giuria nazionale e conferiti nel corso di un evento nazionale. I Premi saranno attribuiti agli interventi di nuova costruzione/riqualificazione/rigenerazione/restauro/ristrutturazione che presentino le seguenti caratteristiche: siano ubicati in Italia, siano terminati nell'arco temporale compreso tra il 2018 ed il 2022, siano stati progettati e realizzati da soggetti italiani. I Premi In/Architetturoa sono stati assegnati ai principali protagonisti della cultura architettonica italiana tra i quali: Renzo Piano, Giuseppe e Alberto Samonà, Mario Ridolfi, Pierluigi Nervi, Gino Valle, Luigi Moretti, Carlo Aymonino, Franco Albini, Roberto Gabetti e Aimaro Isola, Umberto Riva, Giovanni Michelucci, Giancarlo De Carlo, Carlo Scarpa, Guido Canali, Marco Zanuso, Gae Aulenti, Luigi Caccia Dominioni, Studio ABDR, Cino Zucchi, Massimiliano Fuksas e Doriana Mandrelli, Maria Giuseppina Grasso Cannizzo e molti altri.


© Riproduzione riservata