Appuntamenti Ragusa

Dario Argento al Costaibleafilmfest di Ragusa

Gli sarà dato il premio alla carriera Il Carrubo d'Oro

Ragusa - La XV edizione del Costaiblea Film Festival si terrà a Ragusa dall'8 al 11 dicembre al cinema Lumière.

La manifestazione sarà presentata ufficialmente in conferenza stampa giorno 2 alle 12 presso il Centro Servizi Culturali di via Diaz a Ragusa.

Il “Costaiblea Film Festival”, più che una vetrina o una passerella si è trasformato negli anni, assumendo via via la forma di laboratorio di formazione e di promozione culturale che si rivolge sia ai giovani che alla comunità locale favorendo l’evoluzione dell’interpretazione dell’arte cinematografica.

L’evento è l’unico sostenuto a livello nazionale e suffragato, fin dalla prima edizione nel lontano 1991, con apposito finanziamento dal Ministero dei Beni Culturali (prima Ministero Turismo e Spettacolo).

L’ambizioso programma di quest’anno prevede la consueta retrospettiva “Maestri del cinema italiano”, che sarà dedicata a Dario Argento, regista a cui sarà conferito il nostro premio alla carriera, il “Carrubo d'oro”.

Dario Argento arriverà giorno 10, l'incontro con i giornalisti è previsto intorno alle 18.30 al Destefano Palace Hotel a Ragusa.

In collaborazione con la Cineteca Nazionale/Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma celebreremo il cinquantesimo anniversario di uno dei capolavori del cinema italiano, nonché del primo film girato a Ragusa, ovvero “Divorzio all'italiana”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1518431048-3-peugeot.jpg

La giornata dedicata al film capolavoro di Germi è quella di giorno 8, si prevede una tavola rotonda: “Benvenuti al Sud...est. 50 anni di Divorzio all’italiana” (Coordina Pasquale Spadola per la Film Commission Ragusa. Interventi di Vito Zagarrio, Carmelo Arezzo, Giovanni Pluchino, Emanuele Schembari, Emiliano Morreale), seguita dalla proiezione di Divorzio all’italiana e del documentario Pietro Germi, il bravo, il bello e il cattivo di Claudio Bondì.

Il Premio Rosebud quest’'anno sarà conferito a due opere prime emergenti La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo e I primi della lista di Roan Johnson.

Altro importante appuntamento è quello di giorno 9, in cui sarà proiettata in anteprima l'opera di Manuel Giliberti, Un milione di giorni, girata in provincia alla presenza del regista, del produttore Camillo Esposito e delle attrici Chiara Caselli e Mita Medici. In forse la presenza del protagonista Nino Frassica.

Maggiori dettagli saranno forniti via via alla stampa o pubblicati sul nostro sito internet www.costaibleafilmfest.it