Attualità Santa Croce Camerina

Il comitato Caucana zona archeologica segnala gli automobilisti indisciplinati

Problemi sul tavolo

Santa Croce Camerina - Si terrà il prossimo11 agosto alle ore 19,00 l’Assemblea di tutti gli aderenti al Comitato “Caucana Zona Archeologica” che riunisce circa 70 famiglie residenti nella frazione rivierasca di Santa Croce Camerina.
Introdurrà i lavori il Presidente dott. Edmondo Amato il quale relazionerà sull’attività del Comitato nel corso del primo anno di costituzione.
Dal mese di agosto 2012 ad oggi il Direttivo del Comitato ha promosso numerosi incontri con l’Amministrazione comunale di Santa Croce e ha interessato con svariate note gli uffici che, a vario titolo, hanno competenza sulle problematiche che riguardano il decoro e la vivibilità della zona.
Anche grazie alla attività di sensibilizzazione del Comitato è stato rimosso il divieto di accesso e di balneazione nel tratto di spiaggia antistante il parco archeologico (settembre 2012) ed è stata operata la pulizia del parco archeologico (ottobre 2012); sono state installate le docce e i cestini portarifiuti nella spiaggia, sono stati installati degli specchi parabolici in corrispondenza delle intersezioni delle vie Bizantina e Belisario, è stato instituito un servizio periodico di pulizia della spiaggia e di alcune arterie viarie più importanti, sono stati eseguiti alcuni interventi di manutenzione stradale.
Particolarmente apprezzata è stata l’istituzione dell’isola pedonale nel lungomare dalle 21.00 all’1.30. L’istituzione dell’area pedonale è stata richiesta dal Comitato ed è stata accolta favorevolmente dall’Amministrazione Comunale di Santa Croce. Si invitano coloro i quali criticano tale scelta a voler formulare proposte per animare la zona e a godere di una romantica passeggiata serale. 
Si rileva tuttavia che se non sempre i divieti appaiono sufficienti a scongiurare comportamenti indisciplinati da parte di alcuni motociclisti e automobilisti per cui si invitano le Autorità a vigilare.
L’Amministrazione comunale di Santa Croce nella persona dell’Assessore Aprile, che ha personalmente seguito le istanze del Comitato, ha inoltre confermato che si provvederà a breve ad installare dei dissuasori di velocità sul lungomare Anticaglie e a migliorare l’impianto di pubblica illuminazione esistente.
Anche a seguito delle richieste del Comitato l’inizio dei lavori di consolidamento del costone roccioso e del “pennello a mare” è stato posticipato al 1° settembre 2013.
Maggiore attenzione merita il parco archeologico di Caucana che, sebbene attualmente sia interessato da un intervento di pulizia in vista della manifestazione “Teatri di Pietra” che ritorna a Caucana dopo la pausa dello scorso anno, continua a rimanere inesorabilmente chiuso e inaccessibile.
Il Comitato, in relazione a questa problematica chiede alla Sovrintendenza di attivare gli interventi previsti dall’art. 25 della L.R. n.° 9/2013, che consentirebbero la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’Area Archeologica, e di redigere un progetto complessivo finalizzato alla fruizione del Parco che, oltre alla valenza storica dei reperti, rappresenta l’unica area verde urbana di tutta la fascia costiera.
Nel corso dell’Assemblea, alla quale tutti gli aderenti e i “simpatizzanti” sono invitati a partecipare, potranno essere formulate proposte per un maggior coinvolgimento dei residenti e per ulteriori istanze da avanzare alle autorità competenti.