Cronaca Ragusa

Suicidio a Ragusa

Si è tolto la vita un uomo affetto da depressione

Ragusa - Ennesimo suicidio sul ponte San Vito. Un uomo di 63 anni si getta nel vuoto pare per motivi legati a depressione. Solo una settimana c’era stato un tentato suicidio sul ponte di San Vito, ma la donna venne salvata dal tempestivo arrivo della Polizia.

Stavolta, invece, non c’è stato nulla da fare per l’uomo che ha deciso di gettarsi nel vuoto. Questa volta pare che la causa del suicidio sia dovuta a una forte crisi depressiva (acuitasi sotto le festività natalizie) che ha colpito un uomo. Aveva lasciato casa nella serata di ieri senza farvi più ritorno e dopo la denuncia dei familiari è stato rinvenuto il corpo sotto il ponte San Vito.  Gli agenti, coordinati dal commissario capo Nino Ciavola, si sono attivati per rintracciare lo scomparso a seguito della denuncia ricevuta dalla famiglia. La polizia e i vigili del fuoco hanno recuperato la salma e chiamato la famiglia per il riconoscimento. L’unica cosa trapelata dalle forze dell’ordine è che l’uomo soffriva di una forte crisi depressiva, forse legata anche a motivi economici. 


© Riproduzione riservata