Attualità

Sicilia: Anzac Day, a Catania commemorazione caduti australiani e neozelandesi nel 1943 (2)

La delegazione, dopo la cerimonia commemorativa, visiterà, intorno alle ore 11.30, il Museo dello Sbarco 'Le Ciminiere' Viale Africa, sempre a Catania. Ogni tomba sarà segnata da una bandierina australiana o neo zelandese e dei papaveri rossi. I papaveri, sono stati i primi fiori a spuntare sui campi di battaglia di Francia ed Olanda dopo la Prima Guerra Mondiale. Da quel momento hanno simboleggiato il sangue sparso da 10 milioni di caduti, fra i quali 45,000 soldati australiani e 16,697 Neo Zelandesi che hanno perso la vita durante la Prima Guerra Mondiale. Da quel giorno, il papavero rosso, ha simboleggiato rigenerazione, nuova vita e speranza ed è simbolo del ricordo perpetuo dei 102,000 australiani e 52,000 neo zelandesi che hanno dato la loro vita in guerre e conflitti militari mondiali durante gli ultimi 100 anni. Maria Sanciolo Bell, Presidente dell'Istituto di Cultura Sicilia Australia sottolinea come si tratti della "prima volta che un servizio commemorativo dedicato ai caduti australiani viene celebrato in Sicilia. Nel 2011 i caduti australiani sono stati ricordati durante la visita in Sicilia del Governatore Generale d'Australia, Mrs Quentin Bryce AC, e del marito Mr Michael Bryce AM AE. In quell'occasione, Mrs Quentin Bryce ha deposto una ghirlanda commemorativa ai piedi della Grande Croce e visitato le tombe dei caduti".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif