Attualità Cammino di Santiago

A 83 anni Angela, completa il Cammino di Santiago in solitaria

La signora Angela Pala è partita dal paese di Stezzano, in provincia di Bergamo, per un’avventura in solitaria sul Cammino di Santiago

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/01-12-2022/a-83-anni-angela-completa-il-cammino-di-santiago-in-solitaria-500.jpg A 83 anni Angela, completa il Cammino di Santiago in solitaria

Bergamo - Angela Pala, un arzilla bergamasca di ottantatreenne ha percorso tutto il Cammino Francese arrivando fino a Finisterre. “Questa società non mi piace, avevo bisogno di andarmene”
Angela Pala è una donna di 83 anni, originaria di Ciserano che ha deciso di affrontare in solitaria il Cammino di Santiago. 39 giorni di cammino per quasi 1000 km di percorso che l'hanno condotta fino a Finisterre, la cittadina spagnola affacciata sull'oceano.
Angela, originaria di Ciserano ma residente a Stezzano in provincia di Bergamo, ha iniziato Il suo viaggio il 18 settembre scorso, ha raggiunto Santiago di Compostela il 19 ottobre, qualche giorno di riposo e poi via fino a Finisterre. La notizia è stata riportata da BergamoNews che ha raccolto la testimonianza della viandante bergamasca:
«Questa società — racconta Angela —, non mi piace, avevo bisogno di andarmene. Era un desiderio che coltivavo da tanto tempo, poi il Covid mi ha costretto a posticipare i miei piani. I mesi ideali per il cammino sono maggio e settembre. Più passava il tempo, più l’età avrebbe iniziato a farsi sentire. Non si sa mai, così ho deciso di partire»


Ha percorso circa 30 chilometri al giorno ma nonostante la stanchezza e la fatica la donna non ha mollato.
«Mi sdraiavo dove capitava – spiega nonna Angela – sulle panchine, sui bordi delle fontane, per terra, nei prati, perfino in chiesa. E mi riprendevo. Il Signore è sempre stato accanto a me, ho sempre sentito la sua presenza»
La sua vita non è mai stata stanziale, infatti a 24 anni è partita per la Germania dove ha lavorato alla pari mentre a 31 anni è volata in Bolivia dove ha vissuto sei anni.
A 24 anni ha vissuto due anni in Germania come ragazza alla pari per migliorare il suo tedesco. Una volta tornata in Italia ha deciso di ripartire come volontaria per una missione a Ciuidad del Niño, a La Paz, in Bolivia, organizzata da un’associazione cattolica.

Li è rimasta 6 anni, dopo di che ha fatto ritorno nella sua città natale, dove ha aperto un’attività che l’ha tenuta impegnata per gli anni successivi.
Così, dopo un periodo di riflessione, ha deciso che sarebbe andata in Francia, per mettersi in cammino, zaino in spalla, fino a Santiago di Compostela.
All’inizio la figlia non aveva accettato di buon grado la decisione, preoccupata per una scelta apparentemente imprudente, ma poi ha deciso di cedere alla determinazione della mamma e aiutarla nell’organizzazione.
Alla sua età Angela Pala è intenzionata a camminare ancora; le prossime imprese sono il Cammino Portoghese e un viaggio a Gerusalemme. «L’intenzione è di fermarmi due mesi, ma so già che resterò almeno due anni», sorride Angelina.
 


© Riproduzione riservata