Attualità Verso la campanella

A scuola di Covid, classi pollaio al Carlo Amore di Modica

Lezioni al via il 16 settembre in Sicilia, si riparte da come avevamo finito

Lezioni al via il 16 settembre in Sicilia, si riparte da come avevamo finito

 Modica - Controlli e tornelli per i green pass da allestire, corsa a vaccinare gli alunni over 12, caccia a locali in più per distanziarli e ai mezzi pubblici per portarceli: meno di due settimane al primo squillo di campanella e ancora tanti dubbi da sciogliere, a livello regionale e nazionale, sul'inizio del terzo anno scolastico in era Covid. Giovedì 16 settembre la Sicilia vuole ripartire con la didattica in presenza al 100%, ma gli spazi sono quelli che sono: secondo quanto riporta oggi Repubblica, ad esempio, all'istituto comprensivo Carlo Amore di Modica (foto) si contano 30 alunni alle medie.

L'anno scorso quelli delle prime erano divisi in quattro classi, mentre adesso saranno aggregati in tre. "Dovrò cercare aule più grandi” dichiara il preside, Rosario Biazzo. L'organico supplementare per l'emergenza è garantito fino a dicembre ma non è utilizzabile per frazionare le classi: contrattini di settimane, d’altro canto, non sono certo un incentivo per i supplenti eterni precari. "Abbiamo preso le misure alla pandemia e sappiamo come gestire l'attività – sostiene però l’assessore all'Istruzione, Roberto Lagalla -, per controllare l'andamento dei contagi si individueranno alcune scuole ‘sentinella’ fra primarie e medie".

Capitolo immunità: sull’Isola ci sono oltre 13mila docenti e collaboratori scolastici ancora non vaccinati, su una platea complessiva di 136mila persone, ma ormai l'80%  ha fatto almeno un’iniezione. Dall’altra parte, solo il 48% dei 12-19enni ha ricevuto una dose. Per finire i trasporti cittadini: autobus, tram e metro in cui ragazzi e insegnanti si raccoglieranno ogni mattina mischiandosi agli altri lavoratori. Sono questi, più delle aule, che rischiano di far riesplodere l’epidemia in autunno: agli inevitabili affollamenti, e contagi, potrà ovviare solo l’obbligo del green pass per salire a bordo.


© Riproduzione riservata