Attualità Ragusa

Aliquò: medici in pensione non avevano diritto a vaccino se non esercitano

Il manager: "Non possiamo permetterci altri sprechi"

Aliquò: medici in pensione non avevano diritto a vaccino se non esercitano

Ragusa - "Per evitare ulteriori sprechi, i richiami dei vaccini saranno somministrati a tutti". Lo ha detto all'Ansa il Direttore Generale dell'Asp di Ragusa, Angelo Aliquò intervenendo sulla vicenda che ha portato alla luce nomi eccellenti tra i "furbetti" che sarebbero stati sottoposti al vaccino anti Covid pur non figurando negli elenchi.

"Delusione e amarezza" sono i sentimenti che prova il manager dell'Asp all'indomani della scoperta che alcuni alti dirigenti dell'azienda sanitaria hanno fatto vaccinare - a sua insaputa - parenti e amici. Aliquò inoltre, chiarisce che che i medici in quiescenza non avevano diritto al vaccino, ad eccezione per quelli che hanno continuato ad esercitare la professione".


© Riproduzione riservata