Attualità Messina

Attraversa tutto lo Stivale senza green pass, fermato allo Stretto VIDEO

Il 43enne palermitano: “Se ci fosse stato il Ponte a quest’ora sarei già a casa”

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2022/attraversa-tutto-lo-stivale-senza-green-pass-fermato-allo-stretto-500.jpg Attraversa tutto lo Stivale senza green pass, fermato allo Stretto

 Messina - Fabio Messina (foto) è un 43enne agente di commercio residente a Palermo ma, da lunedì, la Sicilia può vederla solo dall’altra parte dello Stretto, dietro il parabrezza dell’auto, diventata la sua nuova casa. L'uomo non si è vaccinato e, quindi, non ha il green pass rafforzato obbligatorio per imbarcarsi sui traghetti che collegano Villa San Giovanni con la città che porta proprio il suo cognome, e da qui al capoluogo siciliano dive vive. Lo racconta lui stesso, sui social e ai media locali, nei video allegati in coda.

Fabio ha girato l’Italia nella macchina in cui ora abita con sacco a pelo e materassino, convinto di poter rientrare sull’Isola seduto sul sedile di guida. I controlli agli scali, però, si sono intensificati negli ultimi giorni e lui – incaponitosi in una battaglia di “principio” – ha fatto ricorso d’urgenza, con un avvocato, per non doversela fare a nuoto. “L’Italia finisce a Lampedusa, non in Calabria - lamenta - e non è possibile che a un cittadino che abita in Sicilia venga impedito di tornare a casa. 


© Riproduzione riservata