Attualità Aerei

Comiso, vento forte: volo Forlì-Catania finisce la benzina e torna indietro

Maltempo al Pio La Torre, rogo a Fontanarossa, Trapani e Palermo bloccati: Aeroitalia guarda la Sicilia solo dall'alto

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/19-09-2022/comiso-inagibile-volo-forli-catania-finisce-la-benzina-e-torna-indietro-500.jpg Maltempo al Pio La Torre, rogo a Fontanarossa, Trapani e Palermo bloccati: Aeroitalia guarda la Sicilia solo dall'alto

 Forlì - "Un’odissea". Sono le prima parole, riportate d, di una passeggera del volo della compagnia Aeroitalia che sabato è decollato alle 14.35 dall’aeroporto Ridolfi di Forlì in direzione Catania. Ma la sessantina di persone a bordo non è mai giunta nel capoluogo etneo. "Il volo è partito in orario - racconta la viaggiatrice al Resto del Carlino -, ma una volta arrivati nei pressi di Catania sono iniziati i problemi: il comandante ci ha comunicato che non potevamo atterrare, a causa di un incendio ai lati della pista". Nessuna alternativa: inagibile per forte vento l’aeroporto di Comiso, bloccati per traffico aereo Palermo e Trapani. "Abbiamo aspettato 45 minuti sopra Catania, poi ci è stato comunicato che saremmo dovuti tornare a Forlì: l’unica soluzione sarebbe stata atterrare a Fiumicino ma, non essendo inseriti nella lista voli, avremmo dovuto attendere un’altra ora e non avevamo carburante a sufficienza".Dall'ufficio stampa della Sac fanno sapere "che nessuna richiesta di atterraggio è arrivata da parte del comonadante e che l'aeroporto di Comiso era regolarmente aperto".

L’aereo ha fatto quindi dietrofront al Ridolfi intorno alle 17.30 con la certezza che, dopo un rabbocco di carburante, sarebbe nuovamente ripartito per Catania. Macchè. "Non è mai successo – continua la donna –, mentre stavamo aspettando di risalire, ci hanno comunicato che il volo era stato cancellato: ormai era tardi e nessuno allo scalo romagnolo è riuscito a prendere altri aerei. Molti sono partiti ieri con altre compagnie da Bologna, io invece da Ancona. Un disagio notevole, a Catania avevo già prenotato hotel e macchina per sabato e degli amici mi stavano aspettando in aeroporto". I passeggeri hanno creato un gruppo whatsapp e contattato degli avvocati per fare causa alla low cost, che si difende affermando che "la cancellazione del volo è dipesa da cause di forza maggiore". 


© Riproduzione riservata