Attualità

Covid: Martello, Usca non fa tamponi a Lampedusa

Covid: Martello, Usca non fa tamponi a Lampedusa

PALERMO, 20 APR "L'Usca non fa i tamponi a chi arriva nelle Pelagie. Mi dicono che i sanitari sono pochi. Così la mia ordinanza per Lampedusa che è zona rossa (5 giorni di quarantena e poi tampone rapido opppure tampone molecolare subito) non serve a nulla". Lo dice il sindaco Totò Martello.
    "C'è un' insensibilità da parte dell'assessorato alla Sanità, da parte della presidenza della Regione aggiunge e c'è la responsabilità dell'Asp di Palermo. Saro' costretto a revocare l'ordinanza. Ma se entro oggi nn si risolve il problema presenterò un esposto alla procura di Agrigento". A Lampedusa ci sono 40 positivi su 6500 abitanti e l'indice di contagio non accenna a diminuire. "Sull isola ci sono 4500 persona da vaccinare conclude il sindaco Hanno vaccinato solo 800 persone, militari, insegnanti, parte degli over 80 e alcuni a rischio. Devono portare vaccini e vaccinatori sull'isola e vaccinare la popolazione senza saltare alcuna fila. Va vaccinato chi ne ha diritto". (ANSA).
   


© Riproduzione riservata