Attualità I grafici

Covid Sicilia, quello che le curve non dicono: le mappe Google del contagio

Il contrasto tra numeri assoluti e relativi: l’ascesa di morti e contagi, il crollo del tasso d’infezione

  • Il contrasto tra numeri assoluti e relativi: l’ascesa di morti e contagi, il crollo del tasso d’infezione
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160356-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160356-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-2-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-3-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-4-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-5-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160356-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-1-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160356-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-2-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-3-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-4-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2021/1614160357-covid-sicilia-quello-che-le-curve-non-dicono-le-mappe-google-del-contagio-5-280.jpg

 Ragusa - Dal 16 gennaio, quando la Sicilia sfiorò i 2000 nuovi positivi, la curva del Coronavirus è colata a picco in maniera verticale. Gli effetti del rilassamento - di limitazioni e comportamenti - subentrato col giallo si vedranno da inizio marzo: i numeri attuali si riferiscono ancora alla situazione in zona arancione, inutile quindi volervi leggere il portato delle maggiori libertà che si sono legittimamente presi i cittadini una volta che sono state loro concesse. Passando dalle micro variazioni giornaliere al macro dato, basta uno sguardo per accorgersi del crollo netto avvenuto a ridosso del lockdown festivo e proseguito sull’Isola con l’allungamento del rosso e dell’arancione: la parabola dei casi è quella disegnata nel primo grafico che pubblichiamo, tratto dal report  statistico Google. Il secondo lo pone a confronto con l’andamento dei contagi a livello mondiale e nazionale, in cui è evidente la controtendenza rispetto alla media del resto del Paese.

Il terzo grafico raffigura i decessi, mai oltre soglie estremamente allarmanti o soggetti a grossi sbalzi: qui il calo - com’è ovvio - è cominciato due settimane dopo, esattamente dai 37 morti toccati il 2 febbraio. Se andiamo però ai numeri assoluti, sia delle infezioni che dei morti (ripresi nel quarto e quinto grafico) salta all’occhio come entrambe le curve – mantenutesi pressoché piatte fino a settembre 2020, durante la fase 1 dell’epidemia – subiscano entrambe un’impennata a partire dallo scorso ottobre. Illuminante, a tal proposito, il sesto grafico, con le variazioni degli spostamenti sul’Isola suddivisi per meta: quelli verso i luoghi di aggregazione e villeggiatura sono letteralmente esplosi durante l’estate, con picchi addirittura superiori del 30% sugli standard di riferimento del periodo: è stato l’assalto a spiagge e località balneari, che ha preceduto le due impennate autunnali di cui sopra. Due curve opposte, il totale contro la percentuale: la crescita, da 5 mesi, delle vittime complessive; contro la caduta, da 2 mesi, del rapporto tamponi-contagi. Se è quest’ultimo a trainare le cifre di ricoveri e decessi, ci sono buone chance che raffreddi anche il triste diagramma dei nostri lutti.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1618911747-3-minauda.jpg