Attualità Red list

Covid Sicilia, una zona rossa in extremis: resterà l'unica

Sette mini lockdown attivi sull’Isola, 6 scadono tra 4 giorni. E il “green pass” prende il posto del portale vacanze

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/21-05-2021/covid-sicilia-una-zona-rossa-in-extremis-restera-l-unica-500.jpg Sette mini lockdown attivi sull’Isola, 6 scadono tra 4 giorni. E il “green pass” prende il posto del portale vacanze

 Ragusa - Da sabato prossimo, 22 maggio, un'unica nuova zona entra nella lista rossa siciliana: è il comune di Maletto, in provincia di Catania. Ci resterà, da sola, fino a giovedì 3 giugno, perché le altre 6 lockdown locali in corso sull’Isola scadranno tutti mercoledì 26: si tratta di Maniace, ancora nel catanese; San Biagio Platani, nell’agrigentino; Gagliano Castelferrato, nell’ennese; San Cipirello e Vicari, nel palermitano; Santa Teresa di Riva, nel messinese.

Il programma isole minori Covid-free è tutt’altro che chiuso ma intanto è già partita l’analoga versione per i borghi montani e non, fino a mille residenti, inseriti in un esclusivo progetto vaccinale a parte partito martedì da Roccafiorita. Da ieri sera si aggiunge Santa Domenica Vittoria: la maggior parte dei paesini sono proprio nell’impervia provincia di Messina, alcuni saranno raggiunti da un camper dotato di uno speciale frigo emoteca.

L’elenco non tocca il ragusano dove anche i comuni più piccoli, come Monterosso Almo e Giarratana, sono sui 3mila abitanti. Con la stessa ordinanza, infine, Musumeci ha anticipato il rilascio del green pass al 23 maggio: sostituisce in toto e con effetto immediato le vigenti misure di contenimento per gli arrivi in Sicilia, a partire dalla registrazione sul portale siciliacoronavirus.it.


© Riproduzione riservata