Attualità Fansite

Crea un Fansite della tua squadra di calcio preferita

Utilizza un tool come SemRush se intendi tenere sotto controllo le performance del tuo sito nel mondo digitale

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/17-08-2022/crea-un-fansite-della-tua-squadra-di-calcio-preferita-500.jpg Crea un Fansite della Tua Squadra di Calcio Preferita

Cos’è un fansite?
Si tratta di un sito web non ufficiale, creato da un fan per diversi scopi.
Esistono fansite dedicati alle squadre di calcio, ai singoli giocatori, ai team degli sport motoristici e più o meno a qualsiasi disciplina e arte.

Cosa distingue un vero sito da un fansite? Prima di tutto, il fatto che un fansite non è ufficiale e viene quindi gestito, appunto, da uno o più fan. Di solito, un fansite nasce perché non esiste un sito ufficiale, oppure perché quest’ultimo è aggiornato troppo poco di frequente e il pubblico si aspetta di più.

Un fansite è spesso creato a scopo di lucro, ovvero per guadagnare dalla comunicazione di informazioni circa l’argomento principale, cosa che piace a molti fan in giro per il mondo.
Come si crea un fansite? È necessario disporre di autorizzazioni particolari? Quanto costa creare un fansite?
Ecco le risposte.

Primi passi
Così come tutti gli altri siti web ha bisogno di essere creato a partire da zero.
Un sito web si può creare programmando, oppure utilizzando dei template già pronti che aiutano nella realizzazione delle pagine web.
Per creare un sito partendo da un template bisogna conoscere una piattaforma che offre la possibilità di usare i template. WordPress è la più famosa, ma esistono molte altre piattaforme per costruire siti web.
Poi, bisogna comprare o avere già disponibile un dominio web, ovvero l’indirizzo URL del sito e, come spesso succede, il nome stesso del sito.
In seguito, bisogna acquistare un piano di hosting, cioè lo spazio reale nel quale conservare i dati presenti sul sito, dal testo fino alle foto.

Costi
Quanto costa creare un fansite?
Dipende dalla conoscenza tecnica di chi lo intende costruire. Se sei capace di programmare, potrai risparmiare molto denaro e fare gran parte del lavoro da te. Se invece hai bisogno di aiuto, allora dovrai comprare un plugin di drag&drop che ti consente di costruire le tue pagine web trascinando gli elementi che desideri vedere al loro interno e che crea i codici di programmazione per te.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1663859407-3-coop.gif

Potresti pagare intorno ai 60 euro ogni anno, ma il prezzo sale quando si installano plugins necessari per velocizzare il sito web così da guadagnare posti nei risultati dei motori di ricerca.

Altri costi riguardano la sponsorizzazione del sito sui motori di ricerca e sui social. La promozione può avvenire secondo diversi metodi, dalle campagne pay per click fino alla collaborazione, pagata, con siti e pagine social famose. Puoi anche ordinare dei guest post oppure ottenere dei backlink, cioè link su altri siti che riportano alle pagine migliori del tuo fansite.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1663859407-3-coop.gif

Come creare un fansite
Il primo passo è creare un concept.
Disegna al computer o su carta il modo in cui vorresti che fosse la tua homepage.
Metterai una hero image che occupa tutto lo schermo per dare il benvenuto ai visitatori? Oppure preferisci uno slideshow che mostra i momenti più recenti della tua squadra preferita? Qualsiasi sia la tua scelta, ricorda che puoi cambiare il formato delle foto online e utilizzarle subito senza perdere la qualità dell’immagine.

Quando avrai ottenuto una bozza del sito, dovrai soltanto ricrearlo usando gli strumenti che hai scelto e cominciare a renderlo sempre più ricco di contenuti.
Quando le pagine del tuo sito, dalla home page fino a quella dei contatti, saranno pronte, potrai pensare a creare la pagina del blog e riempirlo di post. La cadenza con la quale un blog andrebbe aggiornato è soggettiva e da calcolare in base alle esigenze.
Se la tua squadra preferita distribuisce nuove notizie ogni giorno, allora segui il ritmo e pubblica quotidianamente. Se ti è impossibile, ricorda che anche aggiornamenti settimanali vanno bene, purché tu sia in grado di farli arrivare ai follower attraverso update sui social, RSS, e-mail, etc.
Inserisci una sezione per i commenti in ogni pagina che contiene dei contenuti capaci di innescare interesse nel pubblico, ma ricorda di moderare i commenti offensivi o che possono danneggiare il posizionamento SEO.

Verifica le informazioni
Un fansite deve comunque rispecchiare il vero.
Significa che, anche se gestirai un sito non ufficiale, dovrai comunque diffondere notizie vere riprese da quelle originali.
È importante che il tuo fansite sia fedele alla realtà, perché in caso contrario potresti incorrere in segnalazioni e, in tutti i casi, non otterrai molti follower senza notizie e informazioni vere.
Dato che stai creando un fansite, si presuppone che tu sappia molto sulla squadra. In alternativa, internet ti aiuterà a raccogliere e organizzare tutte le informazioni necessarie per avviare il tuo sito.

Popup
I popup ti aiutano a raggiungere gli obiettivi del tuo sito.
Ti potresti rendere conto che nessuno si è iscritto alla tua newsletter che vuoi usare per aggiornare sulle novità. In questo caso, la cosa migliore è far apparire un popup per chiedere a tutti i visitatori di iscriversi, magari in cambio di qualcosa di interessante, come un gadget personalizzato.

Programma il popup in modo che appaia dopo qualche minuto di lettura di un post o sulla home page, mettendo risalto il tasto “x” di chiusura del popup, così che chi non fosse interessato non si senta costretto a lasciare la pagina a causa della frustrazione della schermata popup. L’esperienza utente è molto importante per i moderni siti web di qualunque settore.

Conclusioni
Creare un fansite è una bella soddisfazione personale o di gruppo.
Si può creare un sito internet dedicato a una squadra sportiva perché si è dei fan sfegatati, oppure per scopo commerciale perché si vuole guadagnare con banner pubblicitari o con le affiliazioni.
Utilizza un tool come SemRush se intendi tenere sotto controllo le performance del tuo sito nel mondo digitale, compresa la SEO, oltre che per tenere testa alla concorrenza che, se lasciata indisturbata, attirerà tutto il tuo pubblico lasciando il tuo sito vuoto.

Ricorda che puoi aggiungere tanti widget al tuo sito, come la barra di aggiornamento del risultato di ogni partita sulla tua home page.
Aggiungi infine quiz divertenti e contest per intrattenere i visitatori. Vedrai che con impegno e un pizzico di capacità tecnica, necessaria per rendere noto un sito su internet, avrai delle grandi soddisfazioni dalla gestione del tuo fan site.


© Riproduzione riservata