Attualità

Farm cultural park compie 12 anni e raddoppia

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2022/1656083706--news-ragusa.jpg&size=NANx500c0 Farm cultural park compie 12 anni e raddoppia

PALERMO, 24 GIU Farm compie 12 anni, e celebra questo compleanno accendendo ancora una volta i riflettori su tematiche quali la parità di genere, la rigenerazione urbana e la sostenibilità ambientale, in due luoghi, Favara e Mazzarino, e una molteplicità di spazi.
    I primi dieci anni di vita hanno consacrato Farm Cultural Park come uno dei centri culturali indipendenti più influenti del mondo culturale contemporaneo e una delle organizzazioni internazionali più accreditate nei progetti di ripensamento e rinascita di città moribonde. Dopo aver portato fuori Favara organi vitali di Farm come Sou, la Scuola di Architettura per bambini e Prime Minister, la Scuola di Politica per giovani donne, i due founder Florinda Saieva e Andrea Bartoli hanno deciso di far nascere altre Farm in altre città. Non cloni di Favara, ma luoghi complementari a Farm Cultural Park.
    La seconda sede si trova a Mazzarino e proprio qui prende il via oggi il calendario di eventi pensati per celebrare questo dodicesimo compleanno, con la presentazione della quadriennale Radical She Women Quadrennial of Art and Society. Sei mesi di mostre, esibizioni, installazioni, performance, laboratori, workshop, lecture e talks per parlare di gender equality, empowerment e leadership femminile attraverso l'arte e la creatività. La Quadriennale si svolgerà in Sicilia presso Farm Cultural Park, a Favara e presso la nuova sede di Mazzarino tra il 24 giugno 2022 e il 29 gennaio 2023. Il secondo appuntamento è il vernissage di Plurals Broaden Horizon con l'obiettivo di ispirare una nuova generazione di leaders. Uno spazio pubblico con padiglioni dedicati all'architettura, il cinema, la musica, l'arte e il design, con alberi e piante e una straordinaria collezione di giornali nazionali ed internazionali, dedicati alla politica, all'economia, alla scienza e all'innovazione e ovviamente con un focus particolare su tutte le forme di espressione della creatività. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata