Attualità La crisi

Governo, senza Renzi Conte sbanca la Camera: oggi il voto finale in Senato

Il grido di “aiuto” del premier convince 321 deputati, l’ora della verità stasera a Palazzo Madama

Governo, senza Renzi Conte sbanca la Camera: oggi il voto finale in Senato

 Roma - “Chi ha a cuore l’Italia ci aiuti”. L’appello alla fiducia di Giuseppe Conte ha superato di 6 voti il quorum della maggioranza assoluta ieri sera a Montecitorio, raccogliendo 321 sì, 259 no e 27 astenuti Oltre ai voti M5S, Pd, Leu hanno contribuito quelli del gruppo Misto (Centro democratico, minoranze linguistiche e Movimento degli italiani all'estero) votano sì cinque 5 deputati ex M5S, il dissidente Colletti, e Renata Polverini, che ha abbandonato a sorpresa Berlusconi, suscitandola reazione sdegnata del vice-Cavaliere Tajani.

Insomma, meglio di quando c’era Italia Viva. Dieci in tutto i voti di ex confluiti nella nuova ipotetica maggioranza: 8 ex pentastellati, 1 forzista, 1 renziano. Oggi il verdetto non arriverà prima delle 20,30. La seduta inizierà alle 9,30 con un nuovo discorso del premier, che ieri alla Camera ha parlato per circa un'ora. Poi la discussione generale con i vari interventi in programma, quindi la replica di Conte, le dichiarazioni di voto dei vari partiti e la chiama liberatoria. Tra comizi, sanificazioni e scrutinio sarà una maratona di circa 11 ore.


© Riproduzione riservata