Attualità Connessione vpn

I data breach sono un rischio online, una vpn è fondamentale

Ecco perchè una connessione vpn può prevenire e curare

I data breach sono un rischio online, una vpn è fondamentale

 La violazione dei dati online, come una vpn può aiutare

Senza Internet, la vita moderna sarebbe quasi impossibile. Il mondo online è pieno di possibilità, sia di lavoro che di svago. È possibile connettersi con utenti di tutto il mondo, in paesi di cui non si conosceva nemmeno l’esistenza. È possibile giocare a videogame online, direttamente dallo smartphone. Con l’innovazione dello smart working, Internet è anche fondamentale per rimanere connessi con l’ufficio o per inventarsi un nuovo lavoro, magari come freelance. Sfortunatamente, anche cadere in trappole oppure essere vittime di hacker o di violazione di dati personali. I rischi del mondo digitale esistono. Però esistono anche le protezioni. Senza dubbio, la più efficace e popolare è la connessione vpn. Di cosa si tratta? È ora di scoprire cos’è una vpn e tutti i vantaggi dei migliori vpn. VPN, significato e guida Letteralmente, significa “virtual private network,” cioè rete privata e virtuale. L’installazione su browser, computer e smartphone è facile e veloce, una volta scelta la connessione più adatta ai propri bisogni. Infatti, esistono connessioni che proteggono dalla violazione dei dati personali, esistono quelli adatti allo streaming senza restrizioni geografiche e anche reti vpn che assicurano l’anonimato online. Ovviamente, i migliori vpn offrono tutti tre i servizi, senza dover rinunciare a nulla. I vantaggi di una connessione vpn Quindi, quali sono i benefici di installare un vpn sul computer oppure sullo smartphone? Ecco i 5 benefici della vpn dagli esperti di cyber sicurezza di IT.VPNWelt : ●      Protezione contro la violazione dei dati personali (data breach). Online, è facile cadere in trappole tese da criminali. Come il phishing, quando gli allegati di email nascondono virus. Oppure minacce digitali come il furto di password, che a sua volta porta al furto di informazioni personali. Grazie a crittografia e protezioni di ultima generazione, una connessione vpn assicura la protezione di tutti i dati. ●      Usare una rete WiFi pubblica senza rischi. Infatti, una WiFi pubblica può essere comoda, ma ha i suoi rischi. Per gli hacker, è più facile lanciare attacchi. Con una vpn, è possibile usare una rete pubblica senza pericoli, grazie allo scudo digitale che questa offre. ●      Lo streaming senza limiti. Chi ha provato a vedere programmi o show di diversi paesi, sicuramente avrà incontrato difficoltà e restrizioni geografiche. Con una vpn, questi limiti non esistono più. Infatti, questa rete privata permette di accedere a molteplici server in diverse e varie destinazioni del mondo. Con un virtual private network, lo streaming è illimitato. ●      Anonimato, assicurato. A volte, andare online significa cercare l’anonimato, per motivi diversi, anche per assicurarsi che nessuno possa rintracciare le impronte digitali. Con una connessione vpn, è possibile rimanere anonimi 24 su 24. ●      I migliori vpn sono disponibili sia per computer che per smartphone. Dato che oltre 50 milioni di italiani usano Internet per oltre sei ore al giorno, un vpn è essenziale. In più, il 97% degli italiani ha uno smartphone. Quindi, è importante proteggere anche il proprio telefono. La buona notizia: è possibile installare una rete vpn anche su smartphone.  Insomma, i vantaggi dell’uso di una connessione vpn sono indiscutibili. Così come lo sono i rischi del mondo digitale. Prima fra tutti, la violazione del trattamento dei dati personali. I casi di data breach in Italia Nessuno è immune ai rischi online, nemmeno un gigante come Facebook. Infatti, il sito di social media è stato vittima di hacker, che hanno rubato i dati di 36 milioni di utenti italiani. Un’altro esempio di violazione dati personali è quello della piattaforma di domini e siti Aruba, dove sono stati esposti i dati di fatturazione dei clienti. Gli esempi potrebbero continuare perchè, nel 2019, ci sono stati 4 casi di data breach ogni giorno. Infatti, non dev’essere uno scandalo nazionale. La violazione può capitare anche a un cittadino disattento. Le conseguenze Come scrive il Garante della Privacy, una violazione dei dati personali può: ●      Portare al furto di dati personali ●      L’accesso di persone non autorizzate ai dispositivi e account online ●      L’alterazione delle informazioni ●      la divulgazione non autorizzata dei dati personali Insomma, le conseguenze di un data breach sono serie. Per proteggersi, basta una connessione vpn. Facile e veloce, i dati sono sempre al sicuro. Inutile aspettare.


© Riproduzione riservata