Attualità Ragusa

Il Covid ha stroncato don Raffaele Campailla

Aveva 47 anni

Aveva 47 anni

Ragusa - "Il cuore generoso e appassionato di don Raffaele Campailla ha cessato di battere. Il vescovo monsignor Carmelo Cuttitta, i confratelli sacerdoti, la comunità della Santissima Nunziata annunciano il ritorno alla Casa del Padre di don Raffaele. Aveva 47 anni ed era nato a Comiso. In questo momento l’intera comunità della Diocesi di Ragusa si stringe attorno ai familiari". Con queste parole il Vescovo di Ragusa e la Diocesi hanno annunciato oggi la scomparasa del giovane sacerdote colpito da Coronavirus nelle scorse settimane. Don Raffaele era stato mantenuto in vita in coma farmacologico nelle ultime due settimane. E' una delle più giovane vittime del Covid in provincia di Ragusa. 

Lunedì 23 alle 12, nel cimitero di Santa Croce Camerina, si svolgerà la preghiera di commiato; nello stesso giorno alle 15.30 una messa in suffragio sarà celebrata nella chiesa Maria SS. Nunziata a Ragusa.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1605517077-3-bapr-arca.gif