Attualità Milano

Il desktop di Galli, inquadrato per sbaglio, scatena l'ironia social

Commenti e ironie in Rete per lo schermo del virologo, ricoperto di icone

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-06-2021/il-desktop-di-galli-inquadrato-per-sbaglio-scatena-l-ironia-social-500.jpg Il desktop di Galli, inquadrato per sbaglio, scatena l'ironia social

 Milano – “Al pensiero che probabilmente sono tutte cartelle cliniche di persone mi vengono i brividi”, “Se Dante avesse scritto ora la Divina Commedia avrebbe creato meno cartelle". Il desktop del computer di Massimo Galli, finito nell'inquadratura del cameraman Rai durante un’intervista, sta scatenando in queste ore l'ironia degli utenti social. La proporzione di icone, che occupa l’intero schermo, rende visivamente l'idea degli impegni e del lavoro del direttore responsabile delle malattie infettive del Sacco: un personaggio che il Covid ha fatto a conoscere a tutti i telespettatori italiani.

Come faccia a ritrovarsi in quel “tetris” di file, e soprattutto cosa contengano, lo sa solo lui: "Ditegli di salvare sul server che se salta l'hard disk altro che la variante indiana" scrive un utente; “qualcuno può mettere questo desktop al posto delle medaglie del generale Figliuolo?” risponde un altro. C’è pure chi sostiene che “in realtà non c'è nessuna icona: è proprio un nuovo sfondo fatto così”. Una specie di equivalente multimediale delle librerie che in genere compaiono alle spalle degli intervistati.


© Riproduzione riservata