Attualità Bologna

Il Forum mondiale delle Fedi a Bologna. E il Cardinal Zuppi va in bici

Zuppi ha invocato il ruolo dei fedeli nel costruire una "panconoscenza" che risponda alle divisioni provocate dalla pandemia

Bologna - Va in bicicletta il Cardinal Matteo Maria Zuppi (Roma, 1955), da molti indicato come papabile a varcare il siglio di Pietro. Il primo dicembre l'Italia assumerà la presidenza del G20 delle Fedi e nel 2021 sotto le due torri si terrà il prossimo Forum Mondiale delle Fedi. Il G20 Interfaith avrà come tema la conoscenza. Zuppi ha invocato il ruolo dei fedeli nel costruire una "panconoscenza" che risponda alle divisioni provocate dalla pandemia. 

Durante il primo lockdown il Cardinal Zuppi ha pubblicato "Non siamo soli. Credere al tempo del Covid-19", un e-book gratuito disponibile sul sito dell’Editrice missionaria italiana (www.emi.it), che cura la pubblicazione del testo.

Il libro, composto da una quarantina di pagine, presenta una serie di meditazioni e riflessioni su cosa significa credere, pregare e far parte della Chiesa nel tempo della diffusione del coronavirus, con le limitazioni e le difficoltà che tutti conosciamo. «Non possiamo vivere separati! - afferma Zuppi -. Questa lontananza fisica ci fa male e ci aiuta a combattere quella interiore e a stringere legami non tanto digitali, ma spirituali e umani, perché siamo chiamati ad essere una cosa sola, nella vita, non in astratto».


© Riproduzione riservata