Attualità Comiso

L'istituto Pirandello di Comiso assegna due borse di studio

Per la frequenza gratuita ai corsi di preparazione universitaria per i corsi di Laurea con accesso programmato

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/30-11-2022/l-istituto-pirandello-di-comiso-assegna-due-borse-di-studio-500.jpg L'istituto Pirandello di Comiso assegna due borse di studio

Comiso - Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Veronica Veneziano, ha chiesto e ottenuto, con delibera del Consiglio di Istituto, che due studenti delle scuole superiori di Comiso potessero beneficiare di due borse di studio per la frequenza gratuita ai corsi di preparazione universitaria per i corsi di Laurea con accesso programmato.

Le borse di studio verranno assegnate, una a un ex studente dell’Istituto Comprensivo Pirandello, l’altra a un altro studente del territorio. Gli studenti vincitori verranno selezionati, tenendo conto del criterio del merito e di quello del reddito, da un’apposita commissione composta dalla Dirigente Veneziano, dal Sindaco Schembari, dal responsabile della società cooperativa Arcus, Nuccio Errigo, e da altri componenti esterni. La Dirigente ha proposto l’iniziativa dichiarando che “bisogna sostenere i nostri giovani durante tutto il loro percorso scolastico e aiutarli a superare la progressiva sfiducia nei confronti di un futuro che non si prospetta roseo neanche dopo la laurea, conseguita, tra l’altro, con costi che incidono sempre di più nei bilanci familiari. Compito della scuola è mettere in campo tutti gli strumenti necessari per aiutarli a inseguire i loro sogni e a realizzarli”.

L’iniziativa è stata ben accolta dal Sindaco, prof.ssa Maria Rita Schembari, sempre sensibile verso il mondo della scuola e della cultura. “Come Sindaco della città e come madre sono particolarmente felice per questa iniziativa promossa dall’I.C. L. Pirandello in raccordo con la società cooperativa Arcus, perché darà la possibilità a due ragazzi, eccellenze del territorio, di accedere gratuitamente ai corsi pomeridiani per prepararsi al meglio ai test d’ingresso universitari”. Parole di apprezzamento verso l’iniziativa sono state espresse anche dal Presidente del Consiglio di Istituto, Giusy Damigella, la quale ha voluto sottolineare che “lo studio è opportunità, pertanto l’istituzione di queste borse di studio rappresenta un’ulteriore opportunità, voluta dall’I. C. Pirandello, per aggiungere valore al merito”.

La società cooperativa Arcus, che terrà i corsi presso il nostro Istituto, è un ente di formazione accreditato nell’attività di avviamento e orientamento agli studi universitari e ha accolto la proposta della Dirigente Veneziano con molto entusiasmo.

“Negli anni passati un’altissima percentuale di studenti dei nostri corsi ha raggiunto l’obiettivo realizzando così la propria aspirazione”, ha dichiarato il responsabile Errigo, spiegando che l’orientamento è rivolto ai corsi di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Veterinaria che quest’anno sono regolamentati dal consorzio “Cisia” e a tutti i restanti corsi ad indirizzo scientifico (Architettura, Scienze Motorie, Professioni Sanitarie, etc.) e sottolineando che, oltre a offrire un supporto didattico per le discipline oggetto della prova di selezione, Arcus svolge un servizio di tutoraggio e di segreteria agli studenti, seguendoli durante tutto l’iter fino al monitoraggio dei ripescaggi e al servizio finale dell’immatricolazione.


© Riproduzione riservata