Attualità Comiso

Lutto cittadino a Comiso per la morte dell'ex sindaco Puglisi

I funerali si terranno presso la Basilica Maria SS Annunziata nel pomeriggio di lunedì

Lutto cittadino a Comiso per la morte dell'ex sindaco Puglisi

Comiso - La sindaca di Comiso Maria Rita Schembari ha proclamato il lutto cittadino per domani. 
“Lunedì 7 giugno, in occasione delle esequie del prof. Puglisi io e la mia giunta, abbiamo deciso di dichiarare il lutto cittadino -annuncia la sindaca-. I funerali si terranno presso la Basilica Maria SS Annunziata nel pomeriggio del lunedì, e per la messa, oltre all’attuale amministrazione, ho voluto invitare gli ex sindaci di Comiso. Questo gesto vuole evidenziare che il prof. Puglisi, oltre ad essere stato un eccellente maestro per quanto concerne le sue discipline durante tutta la sua carriera scolastica, è stato anche uno dei più motivati sindaci alla guida della città".

"Il primo sindaco eletto direttamente con il voto democratico e popolare dei cittadini e non in seconda battuta all’interno del consiglio comunale, ha saputo curare la città animato sempre da grande passione e da un amore incondizionato per la sua città e le sue tradizioni che conosceva e coltivava, invogliando anche studiosi ed amici ad approfondire le radici storiche di Comiso attraverso un patrimonio di documenti e di libri custodito presso la nostra biblioteca che, forse, non ha eguali nell’intera Sicilia orientale. Proprio qualche giorno fa, la Pro Loco di Comiso ha voluto onorare, a 150 anni dalla nascita, il grande studioso Raffaele Flaccavento, conosciuto con lo pseudonimo di Fulvio Stanganelli. Delle filze di Stanganelli si è fatto curatore il dott. Tito Di Stefano che ha dedicato questo lavoro al prof. Pasquale Puglisi che era stato il primo ad immergersi in queste letture e ad invogliarlo sulla via di questa ricerca storica e documentaristica. Alla notizia sulla dipartita del prof. Puglisi, è sembrato quasi una sorta di viatico, il più bello per un uomo che ha amato, studiandola a fondo, la sua città e il suo territorio".


© Riproduzione riservata