Attualità Ispica

Pantano Longarini, arida distesa di pesci stecchiti VIDEO

Siccità, caccia e pesca selvaggia hanno ridotto parte dell’area a una steppa mortifera

Siccità, caccia e pesca selvaggia hanno ridotto parte dell’area a una steppa mortifera

 Ispica – “Siccità, cacciatori e pescatori rendono sempre più difficile la vita agli animali selvatici che resistono nei pantani Cuba e Longarini, una meravigliosa zona naturalistica a pochi chilometri dalla spiaggia di Santa Maria del Focallo”. Le immagini di quel che ne resta oggi sono state diffuse su Facebook dai volontari dell’associazione “Respiro Animale”. che insieme alla Fondazione tedesca “Stiftung” si occupano di curare e mantenere la biodiversità dell’area.

In questo caso recuperando centinaia di ami e  bossoli di fucile emersi, insieme a migliaia di pesci morti, dalla scomparsa delle acque in una delle ultime, poche superfici lacustri naturali della provincia di Ragusa.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg