Attualità Città del Vaticano

Papa Francesco nomina due donne al vertice in Vaticano

Il Papa ha designato Raffaella Giuliani segretario della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e Antonella Sciarrone Alibrandi sottosegretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione

Città del Vaticano - Aumenta nella Curia Romana e negli enti collegati il numero di donne in posizione di responsabilità. Sono di ieri le nomine papali che vedono in primo piano figure femminili: si tratta della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, di cui Francesco ha rinnovato i vertici nominando in veste di presidente monsignor Pasquale Iacobone, che ne era finora segretario e membro, e designando come segretario e membro la dottoressa Raffaella Giuliani, finora officiale dello stesso Ente. Romana, sposata, Raffaella Giuliani è autrice di molti testi sulle catacombe. Il 16 settembre scorso il Papa l’aveva nominata “Magister” della Pontificia Accademia Cultorum Martyrum

Come sottosegretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione il Papa ha chiamato la professoressa Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettore vicario della Cattolica del Sacro Cuore nonché ordinario di Diritto dell’Economia presso la Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative alla Cattolica di Milano. La professoressa è fra l’altro anche presidente dell’Associazione dei docenti di Diritto dell’economia.

Una nomina ha riguardato, fra le altre, anche il segretario della Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino, per il cui ruolo Francesco ha incaricato il professor Luca Tuninetti, decano della Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Urbaniana.


© Riproduzione riservata