Attualità Design

Piscine terra cielo, un tuffo tra verde e blu della Sicilia FOTO

Vasche trasparenti affacciate nella Val di Noto, molto più d’un bagno rinfrescante

 Noto - Con pareti vetrate, a strapiombo sul vuoto: ci sono piscine che per forma, colori dei materiali e bellezza del paesaggio in cui fanno letteralmente immergere, rappresentano un’autentica esperienza sensoriale. Tra le più gettonate dalle guide estere di livello extra lusso, come ad esempio il prestigioso The Thinking TravellerTM, due sono in ville private in Sicilia.

Una, in affitto, è arrivata proprio nel 2021: una infinity pool di 16 metri disegnata da Gordon Guillaumier – come la vicina Casa Vera con cui condivide, oltre che l'architetto, la vista sulle colline di Noto, vicino alla Riserva di Vendicari – con bordo a sfioro in cemento e trio di cubi collegati. Gli esterni sono decorati con piastrelle in ceramica locale, che dipingono diagonali blu e bianche.

La ammiriamo nelle prime due foto, ma ce sono anche altre seducenti, sparse nella ricercata Val di Noto (foto 3 e 4). La seconda segnalata a livello internazionale è però a Rocca delle Tre Contrade, nel territorio di Santa Venerina (nelle foto dalla 5 alla 8), di proprietà di Jon Moslet e di Marco Scirè: 25 mt con acqua riscaldata, sospesa tra agrumeti e ulivi, rivolta a L verso il panorama etneo. Beato chi se le può permettere. 


© Riproduzione riservata