Attualità Priolo

Priolo ha rieletto sindaco Pippo Gianni

76 anni, in gennaio era finito ai domiciliari per tentata concussione

https://www.ragusanews.com/immagini_articoli/29-05-2023/priolo-ha-rieletto-sindaco-pippo-gianni-500.jpg Priolo ha rieletto sindaco Pippo Gianni


Priolo Gargallo, Siracusa - L’ex sindaco Pippo Gianni – che a gennaio si era dimesso, dopo la sospensione per l’accusa di tentata concussione che lo aveva portato agli arresti domiciliari – torna a indossare la fascia tricolore.

Per l’ex deputato regionale e parlamentare nazionale 76enne al momento è in corso un processo in cui è imputato con l’accusa di avere esercitato pressioni su due aziende del polo petrolchimico per fare in modo che assumessero persone a lui vicine e concedessero dei lavori a una azienda locale. Pippo Gianni ha sconfitto i tre che erano scesi in campo per sfidarlo: Michela Grasso, la moglie di Antonello Rizza che è l’ex sindaco di Priolo Gargallo che, nel 2017, era stato arrestato ed era finito ai domiciliari per turbativa degli appalti, frode nelle pubbliche forniture e truffa aggravata. Accuse dalle quali, alla fine, è stato assolto. Condannato, invece, per alcuni episodi di voto di scambio e due episodi di abuso d’ufficio nel processo scaturito dall’operazione Qualunquemente.

Escono sconfitti anche sono l’ex deputato regionale del Movimento cinque stelle Giorgio Pasqua e l’ex presidente del Consiglio comunale Alessandro Biamonte.


© Riproduzione riservata