Attualità

Prova estrema sui social, morte cerebrale per bimba

Prova estrema sui social, morte cerebrale per bimba

PALERMO, 21 GEN E' stata dichiarata la morte cerebrale per la bimba che nel quartiere Kalsa a Palermo è finita in coma per un gioco orribile durante una prova estrema di soffocamento sul social TikTok. Nonostante i tentativi fatti dai medici per la piccola non c'è stato nulla da fare I genitori hanno acconsentito all'espianto degli organi. All'ospedale dei Bambini c'è tanta tensione tra i familiari. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata