Attualità Roma

Quirinale, Casellati impallinata dal suo centrodestra

Quirinale, Casellati si ferma a 382 voti, lontana da soglia 400 fissata dal centrodestra. Circa 60 i franchi tiratori. Renzi: subito altro nome

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-01-2022/quirinale-casellati-impallinata-dal-suo-centrodestra-500.jpg Quirinale, Casellati impallinata dal suo centrodestra

Roma - Fumata nera, Casellati si ferma a 382
Fallisce la candidatura di Elisabetta Alberti Casellati. La presidente del Senato ha ottenuto solo 382 voti, sui 453 che sulla carta avrebbero dovuto essere appannaggio del centrodestra e una sessantina in meno rispetto ai 441 astenuti, sempre del centrodestra, di ieri. Improbabile a questo punto che il suo nome venga ripresentato alla prossima votazione. In ogni caso si tratta della quinta fumata nera. La prossima votazione, la sesta, sarà oggi alle 17.

Una magra figura per il leader della Lega, Matteo Salvini. Clemente Mastella aveva dichiarato poche ore fa: “Se fallisce con Casellati Salvini si dimetta da leader”. 

Intanto, scoppia la polemica: nonostante la richiesta del Pd di non presiedere lo scrutinio delle schede, la presidente del Senato è rimasta seduta al suo posto, accanto al presidente della Camera, Roberto Fico. Secondo i Dem, infatti, la sua presenza è del tutto "inopportuna" dal momento che Matteo Salvini in mattinata ha lanciato ufficilamente per il centrodestra la sua candidatura al Quirinale.


© Riproduzione riservata