Attualità

Sicilia: Chinnici, dolore morte mio papà diventata mia forza

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2022/1656343806--news-ragusa.jpg&size=NANx500c0 Sicilia: Chinnici, dolore morte mio papà diventata mia forza

PALERMO, 27 GIU "Questa è la terra alla quale, anche mio padre, ha dedicato tutta la sua vita e io sono pronta a fare la mia parte. Quel dolore che ancora mi porto dentro, e che è molto profondo, è diventato nel tempo una grande forza trasformandosi nella voglia di lavorare affinché questa terra possa aprirsi allo sviluppo che merita e tutta la bellezza che c'è qui possa essere valorizzata al massimo". Lo ha detto Caterina Chinnici figlia del giudice ucciso dalla mafia il 29 luglio del 1983 e candidata del Pd siciliano alle primarie della coalizione progressista, per cui si voterà il 23 luglio prossimo, intervenendo nel corso della conferenza stampa nella sede del Pd a Palermo. "Sono pronta a spendere tutte le mie energie per questa causa ha aggiunto L'idea è quella di contribuire allo sviluppo della nostra regione partendo dal territorio, dal bagaglio culturale, che è unico al mondo. Qui c'è tanta capacità di fare impresa e tante prerogative ha proseguito Io metto a disposizione delle persone, di coloro che come me amano la nostra terra, il mio impegno e il mio entusiasmo per cercare di dare una svolta ed un impulso allo sviluppo di questa Regione. Voglio portare un messaggio di serenità e di speranza". (ANSA).
   


© Riproduzione riservata